Nuovo stadio

Bonomi: “Tempistiche per il nuovo stadio? Più in fretta possibile”

0 cuori rossoneri

Nella giornata di oggi è terminato il dibattito pubblico sul nuovo stadio di Milano di Milan e Inter da costruire nell’area di San Siro con la relazione finale illustrata dal coordinatore Andrea Pillon. In seguito è intervenuto Giuseppe Bonomi, advisor del Milan per il progetto San Siro, a commentare per il club rossonero la conclusione di questa fase dell’iter che dovrebbe portare alla realizzazione del nuovo impianto.

Bonomi ha dato il suo giudizio sul dibattito pubblico: “Per noi è stato importante, perché si può contestare il merito, ma credo sia difficilmente contestabile il livello di approfondimento tecnico. Noi ci siamo messi in una fase di ascolto. Tra poco si aprirà, sulla base della lettura della relazione conclusiva, un confronto serrato col Comune che dovrà sfociare nelle determinazioni conclusive del Comune”.

 

LEGGI QUI SAN SIRO, TERMINATO IL DIBATTITO PUBBLICO: COSA è EMERSO?

Conclusa questa fase il percorso verso lo stadio vedrà protagonista il Comune di Milano che entro 60 giorni darà il suo giudizio su quanto emerso dalla relazione e presenterà il dossier conclusivo. A questo proposito l’advisor per il nuovo stadio di proprietà nominato dal Milan ha risposto a una domanda sulle tempistiche che si aspetta: “Più in fretta possibile”.

Giuseppe Bonomi si è espresso anche sui bisogni delle due società: “Abbiamo bisogno di un impianto che generi più ricavi di quello attuale. Tra Inter e Milan e le altre principali squadre europee esiste una differenza in termine di ricavi da stadio che spazia tra gli 80 e i 140 milioni. Per provare a recuperare una competitività internazionale una delle leve da usare sono le infrastrutture sportive. Serve un nuovo impianto moderno che soddisfi i tifosi. Inoltre, l’incaricato del Milan per il progetto ha risposto anche ai timori emersi nel corso del dibattito pubblico sul possibile aumento delle politiche di pricing sui biglietti: “Dati alla mano gli abbonati non si recano mai tutti allo stadio, quindi, le presenze effettive non sono mai 60000. Per incrementare i ricavi prevediamo uno spazio consistente per l’hospitality. Proprio quegli spazi permetteranno ai club di lavorare su una politica di prezzi calmierata”.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Nuovo stadio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Radio Rossonera Live

live

EnglishGermanItalianSpanish