ancelotti (screen)

Ancelotti: “Nazionale? Perché no!”. E sul suo futuro…

0 cuori rossoneri

Dopo la vittoria del campionato con il Real Madrid che lo ha fatto entrare nella storia come l’unico tecnico ad essere riuscito a vincere il titolo nei top 5 campionati Europei, Carlo Ancelotti ha parlato così del suo futuro ai microfoni di Prime Video:

Sul futuro: “Dopo il Real probabilmente smetto. Se il Real mi tiene dieci anni, allenerò per dieci anni. Ma poi mi piacerebbe stare con i miei nipoti, andare in vacanza con mia moglie, fare tante cose che fino ad ora ho tralasciato, ad esempio andare in posti nei quali non sono mai stato, come l’Australia o Rio De Janeiro. Purtroppo non è che si può fare tutto, quindi il giorno in cui smetterò avrò diverse cose da fare”.

Sulla nazionale: “Mi piacerebbe, ma ora è un discorso prematuro. Non sicuramente per il prossimo mondiale, ma per quello del 2026 perchè no?. Potrebbe essere il Canada? Mi piacerebbe tantissimo, ha fatto molto bene ultimamente”.

Su Benzema: “I giocatori bravi sanno giocare insieme, una delle caratteristiche di Benzema e della sua carriera è stata la continuità e forse adesso è nel momento più alto della sua carriera. Al momento è uno dei giocatori più famosi al mondo e mantiene una grande umiltà, credo che questo sia la sua forza. Vincerà il Pallone d’Oro”.

LEGGI QUI Arbitri, Bergonzi: “In Spezia-Lazio e Milan-Fiorentina episodi incredibili!”

Ancelotti

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live