Ambrosini: “Kakà? Il compito era passargliela, poi ci pensava lui”

0 cuori rossoneri

In occasione del video dedicato ai coast to coast storici del Milan, Massimo Ambrosini ha parlato di Kakà. Il numero 22 brasiliano in maglia rossonera ha realizzato 104 gol in 307 partite, ma uno di questi ha portato il Diavolo a giocarsi i quarti di finale di Champions League. 

LEGGI QUI IL BELL’ELOGIO DI MALDINI A THEO HERNANDEZ: “SE MI SUPERASSE…”

Uno degli storici segnati da Kakà è appunto quello contro il Celtic nel marzo 2007, quando dopo lo 0-0 dei regolamentari regalò al Milan la vittoria nei tempi supplementari. Nello speciale realizzato da Milan TV, ha parlato anche Massimo Ambrosini, il quale ha giocato il pallone al compagno prima della sua volata personale: “Quella partita lì era molto chiusa e molto fisica. Il compito di chi giocava dietro Kakà era dargli questi palloni, poi dopo ci pensava lui. Il mio passaggio? Non è un assist, è un semplice passaggio: il 98% di quel gol è suo”.

Così, dunque, Massimo Ambrosini descrive lo storico coast to coast del Pallone d’Oro rossonero, che ha vissuto da protagonista diretto.

segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Radio Rossonera Live

live