Massimo Ambrosini

Ambrosini: “Non ci potrà mai essere un derby più importante di quello”

0 cuori rossoneri

Massimo Ambrosini, ex centrocampista del Milan, ora opinionista per DAZN, ha parlato ai microfoni di Milan TV. L’ex calciatore, ha parlato del derby giocato contro l’Inter nella semifinale di Champions League del 2003. Il tema era già stato toccato dal centrocampista, così come da alcuni suoi ex compagni. Nel docufilm “Stavamo bene insieme”, Ambrosini, Maldini, Nesta, Gattuso, Inzaghi e Pirlo hanno raccontato le sensazioni di quei giorni. Forse anche per questo Ambrosini ha voluto tornare a parlare di quel derby nella sua intervista.

LEGGI QUI – CASSANO: “BASTA PARAGONI MESSI-MARADONA, BUFFONI”

La rivalità in quegli anni, non me ne vogliano adesso, era diversa. Non ci potrà mai essere un derby più importante di quello per la posta in palio, per il momento, per i giocatori e per cosa volesse dire. C’era un silenzio strano quando le squadre sono entrate in campo, c’era una tensione che non si poteva liberare. La prima partita è stata molto tesa, molto bloccata. Ma anche la seconda e secondo me, se Sheva non si inventa il gol, si va ancora in quella direzione lì, una specie di limbo da 180 minuti”.

Ambrosini continua, sempre parlando di quel derby: “Quando subentri è complicato, c’è una sorta di liberazione per chi entra, perché comunque a stare fuori vivi le tensioni in modo differente, non hai la possibilità di non pensare. Perché quando giochi a volte sei libero. Negli ultimi minuti la salivazione era tipo Fantozzi, azzerata. Siamo passati dal polpaccio di Abbia per arrivare in finale. Il fischio finale con tutta la squadra che parte è stata una liberazione“.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Massimo Ambrosini
Photocredits: instagram @massimoambrosini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Radio Rossonera Live

live

EnglishGermanItalianSpanish