Allegri cambia il suo gioco? Perin svela il lavoro estivo del tecnico

0 cuori rossoneri

Massimiliano Allegri, attuale allenatore della Juventus, è principalmente criticato per lo stile di gioco che sceglie da anni per le proprie squadre, più attendista che spettacolare. Tuttavia, nella prossima stagione le cose potrebbero cambiare.

Pare evidente dall’intervista rilasciata da Mattia Perin a La Gazzetta dello Sport. Queste le parole, molto chiare, del portiere bianconero: “Stiamo impostando la costruzione da dietro, cercando di uscire palla a terra, c’è disponibilità da parte di tutta la squadra. Dobbiamo assimilarlo bene e avere più sinergia, ma a tutti noi piace giocare così. Ci divertiamo e sono sicuro che con il passare del tempo certi meccanismi saranno sempre più facili da mettere in pratica”.

LEGGI QUI LE ULTIME SULLA RICERCA DEL NUOVO DIFENSORE DEL MILAN
Poi, spiega il motivo della scelta del tecnico: Allegri ci ha dato un imprinting diverso quest’anno, ha capito che per alzare il nostro livello era una necessità. Lui ci ha portato questa nuova idea e noi l’abbiamo accolta a braccia aperte. Il Real Madrid gioca a memoria ed è esattamente il punto che vogliamo raggiungere noi. La loro qualità è impressionante, ma anche noi abbiamo giocatori buoni quest’anno”.
Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live