Adani: “Serve fiducia nel progetto. Attaccante? Isak mi fa impazzire”

0 cuori rossoneri

Lele Adani, sulle pagine della Gazzetta dello Sport, non vede l’ora di tornare a valutare l’operato delle società sul campo.

Il Milan è fermo. Qualche tifoso non l’ha presa bene…
“Li capisco, ma devono avere fiducia nel progetto. Il Milan è un modello, è stato costruito con un’idea di calcio condivisa da allenatore e giocatori.”

Per il futuro rischia di perdere a zero anche Kessie e Romagnoli.
Premesso che per Kessie io proverei a fare uno sforzo in più, il Milan non esce perdente da queste situazioni, perché resta coerente. Il vecchio Milan non c’è più. Il nuovo, però, per progetto tecnico e cultura del lavoro, è avanti su Inter e Juve. A mancare per ora è la qualità della rosa.

– leggi QUI anche “Indice di liquidità: cosa cambia?” –

Per l’estate circolano nomi di giovani in crescita come Lang, David, Isak, Botman…
Serve un innesto sulla trequarti. Lang è bravo, ma rende al meglio a sinistra, come Leao. Jonathan David mi piace ed è eclettico, ma come centravanti è Isak quello che mi fa impazzire. Botman è un difensore da Milan.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live