il 26/01/2023 alle 18:10

ESCLUSIVA – Nosotti: “Gamba e mercato sono i problemi del Milan”

0 cuori rossoneri

Il giornalista di Sky Sport Marco Nosotti ha parlato in esclusiva ai nostri microfoni nel corso del Talk. L’inviato e bordocampista ha risposto alle domande sulla situazione di difficoltà del Milan, sulla gestione del momento di Stefano Pioli, sui troppi gol presi dai rossoneri e sulla distribuzione delle colpe che hanno portato al periodo difficile del diavolo.

 

LEGGI QUI ANCHE – MILAN, ALLENAMENTO A MILANELLO PERSONALIZZATO PER DUE GIOCATORI –

Marco Nosotti ha parlato della situazione attuale del Milan. Queste le sue parole: “Era una cosa che non temevo, ma avevo paventato durante la pausa. La normalizzazione di alcune situazioni. Il Milan non può vivacchiare per quello di bello che ci ha fatto vedere nella metà campo avversaria di essere aggressivo, di attaccare la profondità in più persone e di essere uno disponibile e dedicato all’altro. Questo lo fai quando ci sei di testa, di motivazione e di gambe e non sempre l’equilibrio psico-fisico di una squadra arriva insieme per il frutto dell’equilibrio di tutti i singoli. C’è chi ha perso alcune caratteristiche difendendo scappando indietro”. Il giornalista ha aggiunto: “La cosa che mi piaceva del Milan era che andava a recuperare lo spazio davanti per non farci andare gli avversari”.

L’inviato di Sky Sport Marco Nosotti in collegamento con Radio Rossonera ha espresso il suo pensiero sulla gestione attuale di Stefano Pioli: “Lo sto vedendo che sta cercando delle soluzioni e lui è abituato a trovarle con gli uomini nell’uno contro uno e quindi nell’aspetto motivazionale del gruppo. Noi abbiamo sempre parlato del trequartista del Milan che deve sapere fare tante cose con la palla deve suggerire, deve andare a tiro, ma anche senza palla deve interrompere l’azione avversaria oppure quando la palla ce l’hanno i suoi compagni deve farsi vedere tra le linee. Lui aveva trovato un grande interprete che poteva essere Kessié o uno alla Kessié, ci aveva messo qualche volta anche Tonali, che univano intelligenza calcistica, qualità e quantità. Lì manca qualcosa e quindi da un certo punto di vista (Pioli) deve trovare quell’empatia che aveva avuto con il gruppo per ottenere qualcosa di più”.

Nosotti ha continuato sulla tenuta difensiva della squadra di Pioli: “Adesso è più difficile, perché i risultati non arrivano poi forse dire che bisogna andare per gradi e coprirsi un pò di più per subire meno gol e non è perché c’è Tatarusanu. Tutta la squadra forse partecipa meno alla difesa della propria metà campo e dell’area. Un lavoro sulla mente e sulle gambe certo, ma come fai a lavorare quando si gioca ogni tre giorni con carico, vigilia e gioco. Forse, il Milan deve trovare piccole certezze (grandi) che poi possono portare a dare quel qualcosina in più nei singoli”.

 

GUARDA QUI ANCHE – LA PUNTATA COMPLETA DEL TALK –

Marco Nosotti ai nostri microfoni ha fatto delle dichiarazioni anche sul mercato del Milan: “Il Milan è secondo, ha delle qualità che deve tirar fuori per non essere normale, ma attenzione purtroppo il mercato non l’ha aiutato in questo. Il Milan che dovrebbe aiutare a far crescere i giocatori che sono arrivati dal mercato si trova a dover dire a questi giocatori: Perché non siete da Milan e non mi date la mano come vorrei e vi devo aspettare? Questo è un paradosso però è quello che accade mi sembra da fuori”.

Infine, il giornalista Nosotti ha risposto alla domanda sulle colpe della situazione di difficoltà del Milan tra mercato, parte atletica, infortuni e tattica: “Sul fisico c’è poco tempo per lavorare. Fisicamente, avere una gamba che ti permetta insieme di riuscire a fare quello che facevi prima con maggiore efficacia per non arrivare a un compromesso come nella partita con la Lazio. Il mercato ha dei tempi che in questo momento penalizza il Milan, ma anche nella qualità dell’allenamento settimanale è importante anche questo per alzare la qualità dell’allenamento non soltanto la competizione per un posto da titolare. Io direi in questo momento gamba e mercato sono i problemi. Dal punto di vista tattico questi giocatori hanno le conoscenze e possono ritrovarsi e lo staff con Pioli ha delle conoscenze che può risolvere alcuni problemi tattici e letture di gioco”.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

 

NOTIZIE MILAN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *