Inter, situazione intricata con Oaktree: la lettera di Zhang e l’aspra critica di Tavelli

I più letti

Piero Mantegazza
Nato in provincia di Como nel 2000, laureato in Economia dei beni culturali e dello spettacolo. Ho mosso i primi passi nel giornalismo a “La Provincia di Como” per poi passare a Radio Rossonera. Raccontare lo sport è la mia passione: calcio e tennis non devono mai mancare. Fin da bambino il focus è il Milan, che è come una seconda famiglia. Innamorato delle bandiere e delle loro ineguagliabili storie, ormai sempre più in via d’estinzione

La stabilità dell’Inter è a rischio, a breve va restituito il prestito a Oaktree: Zhang parla di minacce legali, Tavelli non ci sta

C’è una situazione delicata in casa Inter in merito al grosso finanziamento ricevuto da Oaktree, Steven Zhang si è aperto ai tifosi attraverso una lettera. Il club nerazzurro deve restituire a breve 375 milioni di euro ad Oaktree, ma i dialoghi per i finanziamenti con il fondo Pimco non stanno procedendo secondo il verso giusto. Il giornalista di Sky Sport Fabio Tavelli ha voluto fare qualche considerazione sulla lettera di Zhang ai tifosi dell’Inter: certi passaggi non gli tornano affatto. Il presidente nerazzurro ha un obbligo verso il fondo da cui ha ricevuto un finanziamento, in caso di inadempienza potrebbe perdere il controllo del club.

La lettera di Zhang: il punto su Oaktree

“Nel corso dei mesi che hanno condotto alla data di scadenza della struttura di finanziamento con Oaktree, abbiamo fatto ogni tentativo per trovare una soluzione amichevole con il nostro partner, compresa l’offerta di molteplici possibilità per Oaktree di ottenere un ritorno finanziario completo e immediato. Purtroppo, i nostri sforzi finora sono stati esasperati da minacce legali e dalla mancanza di un coinvolgimento significativo da parte di Oaktree. Tutto ciò è stato molto frustrante e deludente, ma questo comportamento sta ora creando una situazione di rischio per il Club che potrebbe metterne seriamente a repentaglio la stabilità”.

La risposta di Tavelli

Il giornalista si è espresso così a Sky Sport.

“Ci sono dei passaggi della lettera di Zhang che vorrei commentare. Trovare una soluzione amichevole? A casa mia quando uno ha un debito l’unica soluzione amichevole è restituire il denaro. Poi che cosa significa contenere un ritorno finanziario immediato? Ti ho prestato dei soldi e me li devi ridare, se poi è finanziariamente interessante per me è non è un problema tuo, faccio fatica a capire”.

Ultime news

Notizie correlate