Inter-Milan, probabili formazioni, diretta tv, precedenti e curiosità

INTER-MILAN – Termina l’attesa per quella che, almeno per i tifosi, è la partita più importante dell’anno e poco importa la distanza che, in classifica, separa le due squadre. Il Derby della Madonnina è una sfida che ha una storia propria. Una partita che merita di essere vissuta.

Da una parte c’è la squadra Campione d’Italia e che, anche in questa stagione, almeno per il momento guida la classifica della Serie A. Dall’altra c’è una squadra, quella rossonera, che vuole tornare a far sentire forte la propria voce sia in Italia che in Europa. Stefano Pioli è ben consapevole dell’importanza del derby così come sono consapevoli tutti i suoi ragazzi, come confermato anche nel corso della conferenza stampa che, di consueto, anticipa le partite: “Stiamo lottando per l’altissima classifica, siamo tornati a essere competitivi per le prime posizioni… La preparazione è stata quella giusta, la squadra sa che la partita di domani pesa tanto e vogliamo provare a vincerla. Un successo darebbe fiducia, forza e tre punti importanti in classifica“.

Quella che scenderà in campo non sarà, come ormai accade da un pò di tempo, la squadra tipo. Gli assenti di lusso sono Ante Rebic e Zlatan Ibrahimovic. I due vanno ad aggiungersi all’assente di lunga scadenza Simon Kjaer. Torna, invece, tra i disponibili Franck Kessie che andrà a ricoprire quasi sicuramente il ruolo per lui non nuovo di trequartista lasciando la linea mediana del campo a Sandro Tonali e Ismael Bennacer. Il ruolo di ‘ariete’ offensivo sarà affidato a Olivier Giroud.

Ecco le probabili formazioni di Inter-Milan:

INTER (3-5-2):Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Lautaro.

All.: Inzaghi S.

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Theo Hernandez; Tonali, Bennacer; Saelemaekers, Kessie, Leao; Giroud.

All.: Pioli

Arbitro:

Sarà Marco Guida a dirigere Inter-Milan. Il fischietto classe ’81 delle Sezione A.I.A di Torre Annunziata sarà coadiuvato da Ciro Carbone e Giorgio Peretti. Il quarto uomo designato sarà, invece, Matteo Marchetti mentre VAR e AVAR saranno affidati a Paolo Silvio Mazzoleni e Sergio Ranghetti.

Per Guida si tratta della quinta conduzione in un derby con i rossoneri che hanno vinto una volta, ai supplementari di Coppa Italia. C’è stato poi un pareggio e due vittorie per i nerazzurri. L’ultimo precedente risale al 17 marzo 2019 con l’Inter allenata all’ora da Spalletti che si impose con il risultato di 3-2.

Inter-Milan, dove vedere il derby della Madonnina in programma sabato, 05/02/2022

Per poter assistere ad Inter-Milan, anticipo della 24^ giornata di Serie A in programma sabato 05/02/2022 basta essere abbonati a DAZN. La piattaforma in streaming live ha l’esclusiva del derby della Madonnina così come possiede tutti i diritti delle partite di Serie A fino al 2024.

Basta, dunque, essere in possesso di una Smart Tv di ultima generazione. In alternativa basta collegare alla propria Smart Tv, il dispositivo Amazon Fire Tv Stick o scaricare l’app su console Playstation e Xbox. Fischio d’inizio fissato per le ore 18:00.

Precedenti e Curiosità

Precedenti:

Questo Inter-Milan sarà il diciassettesimo incrocio tra le due squadre di Milano disputato nel mese di febbraio. Su 16 precedenti, 8 volte la partita è finita in parità così come in parità sono le vittorie delle due squadre. 4 vittorie per i rossoneri contro le 4 dei nerazzurri.

Lo scorso campionato, Inter-Milan si è conclusa sul risultato di 1-2 per i ragazzi allenati da Stefano Pioli. In caso di nuova vittoria, dunque, i rossoneri vincerebbero due gare consecutive di Serie A in casa nerazzurra. Cosa che non accade dal 2005 anche se in quell’occasione la striscia di vittorie consecutive è arrivata a sei.

Curiosità:

Il Milan fin qui ha realizzato 27 gol fuori casa. Inoltre, la squadra allenata da Stefano Pioli, al pari del Sassuolo, è la squadra ad aver sempre trovato la rete in trasferta. Entrambe le formazioni hanno segnato in tutte e 11 le gare giocate lontane da casa.

Milan alla ricerca di nuovi record. I 47 gol realizzati ad oggi, in 23 giornate, sono vicini al record realizzato nella stagione 2005/2006 quando le reti messe a segno ne sono state 58.

Inter-Milan è anche il derby dell’attacco più prolifico. I nerazzurri guidano anche questa speciale classifica con le 53 realizzazioni contro le 47 dei rossoneri che, in particolare, in otto occasioni hanno portato la palla in gol dopo una sequenza di almeno 10 passaggi. Sette, invece, per i nerazzurri.

Tutto pronto per la partite delle partite, tutto pronto per Inter-Milan.

Photocredits: Ac Milan

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan