Inter-Milan 5-1, Pioli: “Loro più furbi, mi tengo i primi 70 minuti! Dispiace, ma…”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

L’Inter umilia il Milan a San Siro e vince 5-1 il quinto derby consecutivo: queste le parole di mister Stefano Pioli dopo la sconfitta

Ancora una volta, il Milan di Stefano Pioli perde il derby contro l’Inter di Simone Inzaghi: questa volta i rossoneri vengono umiliati per 5-1. Nel post-partita, l’allenatore rossonero ha parlato ai microfoni di DAZN analizzando gli aspetti di un’altra sconfitta, la quinta consecutiva nella stracittadina milanese. Di seguito, le parole di Stefano Pioli dopo il 5-1 subito dal suo Milan contro l’Inter.

Pioli su Inter-Milan 5-1

“Abbiamo preso gol nei momenti in cui potevamo mettere a posto le cose. Il secondo gol è brutto per come lo abbiamo preso, nelle ripartenza siamo stati disattenti. E’ stata così tutta la partita. Dispiace perdere il Derby ma siamo stati in partita fino al 3-1, l’Inter è stata più furba: è questo il gap di oggi. Abbiamo cambiato tanto in estate, qualche difficoltà possiamo averla. Mi tengo i primi 70 minuti, mentre gli ultimi 20 da cancellare. Il primo gol? Nessun commento. L’arbitro ha deciso così. L’Inter ha vinto perché è stata più brava in alcune occasioni”.

L’approccio

“L’approccio? Si parla sempre di approccio ma abbiamo tenuto palla solo noi nei primi 4 minuti, loro sono stati più furbi. Loro sono quadrati e difficili da colpire, dovevamo stare più larghi con gli esterni e cercare qualche volta anche il lancio lungo: ma non è che non abbiamo creato niente. Poi non siamo stati precisi ed efficaci come loro. Loro hanno avuto una grande capacità realizzata per i tiri fatti, ma qualcosa l’abbiamo creata. L’Inter ha qualcosa in più nella rosa con i cambi arrivati nel secondo tempo? Io ho fato i cambi e pochi secondi dopo abbiamo preso il rigore da rimessa laterale: non è facile entrare così”.

Martedì c’è la Champions League

“Ci possiamo giocare campionato e posizioni di vertice, oggi volevamo un altro risultato e un’altra prestazione. Sono tutti giocatori nuovi che magari non conoscono il campionato, cercheremo di fare in fretta. Ora è importante partire bene con la Champions League. Non avremo strascichi, siamo maturi e analizzeremo le cose che abbiamo sbagliato. Domani si penserà alla prossima gara, nessun contraccolpo. Il Newcastle poi è forte, ma non avremo contraccolpi. Siamo cresciuti con le vittorie ora dobbiamo crescere anche con questa sconfitta”.

ARTICOLI CORRELATI
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

inter milan 5 1 pioli

Ultime news

Notizie correlate