Inter, Materazzi: “Calhanoglu? Ringraziamo i cugini chiacchieroni…”

I più letti

Giacomo Mirandola
Residente in un paesino in provincia di Novara, nasce a Gallarate il 21 dicembre 1998, poche ore dopo Kylian Mbappé, con cui condivide la passione ma non il talento. Diplomato al liceo scientifico e laureato in Scienze della Comunicazione, la sua vita, alla costante ricerca di emozioni, lo ha portato a conoscere e ad appassionarsi a quasi tutti gli sport praticati sul pianeta. Giornalista, speaker e audiodescrittore all'occorrenza, fa questo lavoro per esigenza, non per scelta. Un solo obiettivo: trasmettere agli altri anche solo un parte delle emozioni che lo sport gli sa regalare ogni giorno.

La rivalità tra Milan ed Inter è storica. Sul piano dei derby sono davvero pochi i match che tengono testa a questa sfida: Roma-Lazio e Genoa-Sampdoria sono forse le uniche nello stivale. Oltre che alle tifoserie, sovente questa rivalità entra anche sotto la pelle dei giocatori che si ritrovano a militare, magari a lungo, nell’una o nell’altra squadra. Un esempio di ciò è Marco Materazzi, storico difensore dell’Inter e della nazionale italiana campione del mondo nel 2006. Il classe 1973 ha sempre sentito molto questa lotta con i rossoneri, suoi avversari per lungo tempo. Anche oggi, diversi anni dopo il ritiro, la sente ancora, e spesso ama gettare benzina sul fuoco. Proprio per questa forte rivalità tra le due realtà milanesi, non è capitato così sovente che dei giocatori si trasferissero da una sponda all’altra del naviglio, ed ogni volta che i due club hanno fatto affari le polemiche da parte dei tifosi verso l’ex beniamino, diventato “traditore”, non si sono fatte attendere. Marco Materazzi ha voluto parlare proprio di uno di questi trasferimenti, l’ultimo in ordine cronologico, che ha visto passare Hakan Calhanoglu, a parametro zero, dal Milan all’Inter. L’ex difensore ha voluto sottolineare le doti del calciatore, prendendo scherzosamente in giro i rossoneri per averlo perso.

 

– Leggi QUI le ultime sul nuovo stadio, nuovo attacco di Sesto San Giovanni –

 

Le parole a InterTV: “Calhanoglu? Dobbiamo ringraziare i cugini che ce l’hanno lasciato e che chiacchierano. Dobbiamo ringraziare anche lui che è un ragazzo che parla poco ma comunica con i fatti. Corre, è determinato, non ha paura ad andare in tackle. Ha permesso a Brozovic di recuperare con calma, senza forzare. Ben vengano giocatori come lui“. Questo il pensiero dell’ex giocatore dell’Inter Marco Materazzi su Calhanoglu.

 

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate