Gli infortuni del Milan di Pioli sono “nella media”? I numeri dicono ben altro