Infortuni Milan, Caressa attacca: “Si gioca troppo? Una scusa”. Ma Chiellini non ci sta

I più letti

Giacomo Mirandola
Residente in un paesino in provincia di Novara, nasce a Gallarate il 21 dicembre 1998, poche ore dopo Kylian Mbappé, con cui condivide la passione ma non il talento. Diplomato al liceo scientifico e laureato in Scienze della Comunicazione, la sua vita, alla costante ricerca di emozioni, lo ha portato a conoscere e ad appassionarsi a quasi tutti gli sport praticati sul pianeta. Giornalista, speaker e audiodescrittore all'occorrenza, fa questo lavoro per esigenza, non per scelta. Un solo obiettivo: trasmettere agli altri anche solo un parte delle emozioni che lo sport gli sa regalare ogni giorno.

Dibattito sul tema legato all’emergenza infortuni del Milan al club di Sky: Caressa attacca, ma Chiellini giustifica Pioli

Scambio di opinioni a Sky Calcio Club. Nella consueta trasmissione che analizza il turno di Serie A, Fabio Caressa e i suoi ospiti hanno parlato anche di Milan-Monza, partendo dalla prestazione ma soffermandosi anche sul tema legato agli infortuni. Nella sfida contro i brianzoli, infatti, i rossoneri hanno ritrovato i tre punti, ma hanno perso per infortunio altri due calciatori: Tommaso Pobega e Noah Okafor. Anche gli opinionisti presenti in studio hanno tentato di capire le cause dietro a questa spiacevole situazione. Caressa ha attaccato Pioli e il suo staff, accusandoli di nascondersi dietro al calendario fitto per giustificare allenamenti a scarsa intensità. L’ormai ex difensore Giorgio Chiellini, però, ha voluto andare contro al giornalista, sottolineando quanto sia difficile trovare giorni per allenarsi con così tante gare ravvicinate.

MILAN, FURLANI: “OKAFOR E POBEGA? STIAMO LAVORANDO SUGLI INFORTUNI”

Caressa attacca

Le parole di Fabio Caressa: “Lo posso dire? Ho sempre parlato con alcuni preparatori atletici e cercheremo anche di fare una piccola inchiesta magari più avanti. I preparatori mi dicono “è vero che si gioca troppo, però è anche vero che con la scusa che si gioca troppo qualche squadra preferisce non fare grande intensità negli allenamenti e questo è il miglior modo di rompersi piuttosto che fare riposo e farli spingere poco”.

MILAN, STOP OKAFOR E POBEGA! BAIOCCHINI: “ECCO QUANTO STARANNO FUORI”

Chiellini difende

La risposta di Giorgio Chiellini: “Si non è facile anche trovare giorni per allenarsi, devi cercare di allenarti ma quando giochi ogni ¾ giorni fai fatica: su 4 giorni è una gran fatica, su 5 riesci a lavorare, se guardate le date del Milan, se hanno fatto 3 partite con almeno 5 giorni di distanza da settembre ad ora è un miracolo perché poi abbiamo tutti i nazionali, quindi viaggi e non è semplice trovare la risposta ai ritmi che stanno aumentando. Ormai le preparazioni non si fanno più, arrivi ad agosto che sei già stanco da viaggi, partite, tante squadre non hanno nemmeno recuperato dalle stagioni precedenti; è difficile trovare una sola causa, non so se magari tornare a come si faceva prima che ti dava quella base: facevi fondo, in montagna. Facevi le partite contro squadre di Serie B, adesso la prima partita la fai con il Real Madrid subito e aspetta, 12 ore di volo, 9 di fuso, umidità…”.

MILAN-MONZA, PIOLI: “GRANDE PERSONALITÀ DI SIMIC! POBEGA E OKAFOR…”

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate