Baiocchini: “Milan, il punto sugli infortuni. In emergenza si capirà se…”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Milan, è già emergenza infortuni: da Maignan a Krunic, Sky Sport fa il punto della situazione

Nonostante le 4 vittorie in 5 partite in campionato e un rendimento da seconda in classifica, il Milan sta attraversando un momento delicato: non per il campo, ma per gli infortuni. I rossoneri di Stefano Pioli che, oltre al lungodegente Ismael Bennacer, hanno dovuto rinunciare dopo poche settimane a Pierre Kalulu e far fronte allo stop di Mike Maignan martedì sera contro il Newcastle. Ancora, prima e durante la sfida di campionato con l’Hellas Verona, hanno perso Davide Calabria, Theo Hernandez e Rade Krunic. Giocatore per giocatore, Manuele Baiocchini di Sky Sport passa in rassegna i diversi infortuni in casa Milan.

INFORTUNI DEL MILAN, ANSIA PER KRUNIC: LE SITUAZIONI DI CALABRIA E THEO

Rade, domani giornata chiave

Intervenuto in diretta a Sky Sport 24, il giornalista inviato a Casa Milan parla della vittoria sui veronesi e parte dal programma di Pioli:

“A Milano è tornato il sole e quindi ai giocatori del Milan il sorriso. Ieri li abbiamo visti uscire, mentre oggi per loro è giornata di riposo. Ma sarà importante la giornata di domani. Domani capiremo quali sono le condizioni di alcuni giocatori infortunati del Milan“.

Allora, Baiocchini parte da Krunic:

“Sono calciatori fondamentali come il bosniaco, ad esempio, che domani in mattinata verrà sottoposto a controlli strumentali per capire se davvero si è stirato. E quindi, se dovesse essere confermata questa diagnosi: è quel che temono e temevano ieri sera i sanitari rossoneri. Anche questa mattina non filtrava grande ottimismo. Per questo infortunio al flessore Krunic andrebbe a saltare le prossime 4: la partita contro il Cagliari in questa settimana, quella contro la Lazio di sabato prossimo, la seconda di Champions League a Dortmund contro il Borussia e poi l’ultima prima della sosta a Genova contro il Genoa”.

MAIGNAN, IL MILAN SORRIDE… A METÀ: ECCO QUANDO TORNERÀ

Mike, Theo e Davide

Poi, gli stop tra Newcastle (martedì) e Verona (venerdì sera, a poche ore dal match):

“Ci sono da capire e scoprire anche le condizioni di Maignan dopo la domenica di riposo. Bisognerà capire se il portiere francese tornerà già contro il Cagliari, con la Lazio o se sarà rimandato il suo rientro in campo direttamente alla trasferta di Champions League. E poi bisognerà capire le condizioni di Calabria e Theo Hernandez, perché avevano questo problema muscolare diciamo, un affaticamento, che non gli ha consentito di essere a disposizione nella partita contro il Verona. Ma sarebbe importante che ci fossero contro il Cagliari per Stefano Pioli, per superare questo momento di emergenza”.

Infine, conclude con una riflessione:

“Comunque, nell’emergenza che il Milan sta vivendo in questi giorni si capirà se la campagna acquisti della scorsa estate avrà reso la rosa più profonda, ma soprattutto garantito un Milan di livello più alto. Non solo nelle prime scelte, ma anche in quelli che in questo momento sono chiamati a sostituirli”.

DIRIGENZA A MILANELLO, BAIOCCHINI: “PIOLI HA CHIESTO UNA SOLA COSA”

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

infortuni milan

Ultime news

Notizie correlate