Il Milan vola senza Ibrahimovic: il dato

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

A Zlatan Ibrahimovic non si può imputare nulla. Da quando è tornato al Milan ha preso per mano la squadra aiutandola a tornare in alto. Ma i dati non guardamo in faccia a nessuno.

Da gennaio 2020 a gennaio 2022, Ibra ha collezionato 66 presenze tra tutte le competizioni. I gol sono 36 (più di uno ogni due partite) e gli assist sono 11.

-Leggi QUI anche: “Giroud, da vice Ibra a re di San Siro”-

Quest’anno però c’è una statistica che fa riflettere. Come riporta Tuttosport, con Ibrahimovic schierato dal primo minuto, il Milan ha ottenuto 15 punti in 11 partite, con una media punti di 1.36. Sommando tutte le gare in cui Zlatan è sceso in campo, la media sale a 1.80.

Nelle 9 partite in cui non ha giocato, però, il Milan ha collezionato 25 punti per una media incredibile di 2.78 punti a partita. La media è la stessa per le 13 partite di campionato senza Zlatan da titolare: sempre 2.78.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

photocredits: acmilan.com

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate