Milan – Con Investcorp ipotesi nuovo stadio senza l’Inter: le ultime

Se le difficoltà di carattere politico-burocratico dovessero portare all’abbandono del progetto San Siro il Milan, con l’ingresso della nuova proprietà, potrebbe pensare di staccarsi dall’Inter e progettare uno stadio di proprietà senza dividere le spese e soprattutto i guadagni.

Come scrive la Repubblica, il divorzio Milan-Inter potrebbe essere accelerato dalla natura del fondo arabo, specializzato in investimenti immobiliari e certamente attratto anche dalla complicata ma affascinante ipotesi di restare a San Siro col centro sportivo, spostando Milanello nei 27 mila ettari della Maura, dentro il parco di Trenno, fino a fine 2022 destinati all’ippica e poi comunque a verde. L’ipotesi Sesto San Giovanni resta comunque sempre valida. Anche perché la proprietà cinese di Suning non pare avere la stessa urgenza del Milan.

LEGGI QUI Milito: “L’Inter ha più frecce del Milan. Ibra? Vi dico la mia…”

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Gianmarco Baraldo

Sono Gianmarco Baraldo, Laureato in Scienze e Tecnologie della Comunicazione a Ferrara. Scrivo per Radio Rossonera, Football News 24. Telecronache presso LaCasaDiC, network di Gianluca Di Marzio. Amo il calcio e lo sport, la mia più grande passione è la Telecronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan