Il difensore: “I più difficili da marcare? Vlahovic, Giroud e Leao”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Olivier Giroud e Rafael Leao sono certamente i volti simbolo della scorsa stagione del Milan. Il primo è stato l’uomo più decisivo nella corsa allo Scudetto 2021/2022, il secondo ha vinto il premio di MVP della Serie A. In modi diversi, sono certamente due ossi duri per qualsiasi difensore.

LEGGI QUI ANCHE – COUBIS FUTURO NAZIONALE AZZURRO? IL CT DELLA ROMANIA: “RISCHIAMO DI PERDERLO”

Anche per Koni De Winter, che contro entrambi ha giocato lo scorso 1 ottobre al Castellani. Se lo ricorda bene il difensore dell’Empoli, come dimostra in un’intervista rilasciata a TuttoJuve.com. Nella stessa, gli viene chiesto proprio quali siano stati per lui gli attaccanti più difficili da marcare. Questa la sua risposta: “Giroud, Leao e Vlahović, sono stati loro a mettermi più in difficoltà in questo inizio di stagione. Sono davvero molto forti e imprevedibili“.

Sul paragone con Van Dijk, invece: “No, perché io sono De Winter. Prendo ispirazione da tutti, il mio obiettivo è di imparare il più possibile dagli altri”.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate