Il derby di Terim: “La rimonta del 2001 è ancora impressa nella mia memoria”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

La Gazzetta dello Sport ha chiesto a 5 tifosi “speciali” del Milan il loro ricordo più bello legato al derby di Milano. Vediamo quello di Fatih Terim.

“Ho un ricordo speciale e impresso nella memoria del mio derby da allenatore. E’ la partita del 21 ottobre 2001 e vincemmo: il derby di Milano è tra le partite più importanti non sono in Italia ma in tutto il mondo. Anzi è più di una gara, è un evento internazionale, planetario. E’ storia del calcio, importante per i milanesi e per tutti gli appassionati di questo bellissimo sport.”

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

“Quello del 2001 fu bellissimo perché vincemmo e anche se San Siro è di entrambe, allora lo facemmo a casa loro: ancora più bello. In più fu un successo in rimonta, l’Inter passò in vantaggio con Nicola Ventola. All’inizio del secondo tempo cominciò la nostra straordinaria rimonta e solo nel finale loro trovarono il gol dell’inutile 4 a 2. In quella ripresa facemmo una grandissima partita, giocando un calcio spettacolare: fu un ottimo risultato e una gran bella festa. Un successo storico anche per come arrivò.”

Guarda Inter-Milan live e in esclusiva su DAZN

photocredits: acmilan.com

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate