Il calciomercato sui giornali di oggi: Bailly, Gabbia, Pellegri..

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Il calciomercato sui giornali di oggi: Bailly, Gabbia, Pellegri..

Anche nei giorni pre-partita, il calciomercato non si ferma e le trattative sono in continua evoluzione. I nomi che ruotano intorno al Milan, però, sono sempre gli stessi.

La Gazzetta dello Sport riporta di un tira e molla tra il Milan e gli inglesi del Manchester United per Eric Bailly. I rossoneri puntano al prestito con (o senza) diritto, ma i Red Devils vogliono incassare subito il più possibile. Logico per un contratto da 4 milioni l’anno con scadenza 2024.

Per quanto riguarda invece la situazione Gabbia, per il giornale rosa il Milan sembra avere bloccato il difensore cresciuto nel vivaio e cercato da Cagliari e Sampdoria. Questo perché il mister è contento del suo rendimento nelle ultime due partite.

Il Corriere dello Sport conferma il forte interesse per Bailly, ribadendo ancora una volta che subito dietro di lui c’è Abdou Diallo del PSG, calciatore che può svolgere sia il ruolo di difensore centrale che quello di terzino sinistro.

Si muove qualcosa anche per Pietro Pellegri: ieri il suo agente Giuseppe Riso ha incontrato di nuovo la dirigenza rossonera. L’idea è quella, secondo la testata, di riscattare subito il giocatore (ma a meno dei 6 milioni pattuiti con il Monaco) per poi girarlo in prestito fino a fine anno (Torino e Genoa hanno già bussato alla porta dei rossoneri).

Tuttosport aggiunge che le sirene spagnole per Samu Castillejo sono sempre presenti (Espanyol sulle altre), mentre per Alessandro Plizzari si prospetta un prestito fino a fine anno (ha diversi estimatori in Serie B).

photocredits: manutd.com

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate