Iervolino pensa già al Milan: “Non saremo una squadra cuscinetto”