Di Stefano: “Perché Ibrahimovic a Milanello? Non per sé stesso, ma…”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

La luce di Zlatan Ibrahimovic illumina Milanello in un brutto lunedì post Inter-Milan: Peppe Di Stefano ha ipotizzato in diretta Sky Sport i motivi della visita dello svedese

In un lunedì post Inter-Milan che sta ancora facendo parlare tanto, una luce ha illuminato Milanello: quella di Zlatan Ibrahimovic. Tornato nel centro sportivo di Carnago per salutare staff e giocatori, lo svedese ha seguito tutto l’allenamento di rifinitura a bordocampo, quello aperto anche alla stampa. In tanti tifosi e non si stanno però chiedendo: cosa ci fa Zlatan Ibrahimovic a Milanello? Perché è tornato? A provare a rispondere alla domanda ci ha pensato Peppe Di Stefano, intervenuto ai microfoni di Sky Sport proprio durante l’allenamento di rifinitura dei rossoneri pre Milan-Newcastle.

Il ritorno di Zlatan Ibrahimovic

Di seguito, le parole di Peppe Di Stefano direttamente da Milanello sul ritorno nella casa del Milan di Zlatan Ibrahimovic:

“Zlatan Ibrahimovic è tornato a Milanello a distanza di quasi 3 mesi, e da quanto ci risulta sarebbe dovuto arrivare addirittura qualche giorno prima del derby. Invece è arrivato oggi, e casualità è arrivato esattamente quando tutti i giornalisti erano piazzati fuori dai cancelli del centro sportivo in attesa di entrare. Lo svedese è stato accolto come un re da tutti: dirigenti, dipendenti ma anche giocatori. Una volta arrivato, è sceso nello spogliatoio e in palestra per salutare tutti. Poi, Zlatan Ibrahimovic è entrato in campo durante l’allenamento, ha salutato tutto lo staff tecnico, ha abbracciato e parlato con mister Stefano Pioli e si è messo come se fosse un dirigente a bordocampo accanto a Giorgio Furlani per osservare l’allenamento in vista di Milan-Newcastle”.

“Io credo che Zlatan Ibrahimovic sia tornato a Milanello non solo per sé stesso, non perché abbia interessi personali ma perché lui ha davvero a cuore il Milan e ha capito che era un momento complicato. Zlatan sa bene che la sua presenza, visto e considerato anche quanto successo questa estate con il cambio in dirigenza, poteva aiutare il gruppo, aiutarlo a risvegliare magari l’orgoglio in particolare in alcuni giocatori perché la sconfitta del derby non è stata una sconfitta normale”.

ARTICOLI CORRELATI
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

ibrahimovic milan milanello peppe di stefano

Ultime news

Notizie correlate