Marchetti (Sky): “Ibrahimovic, non penso male! Il processo al Milan…”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

“Non mi fa pensare a nulla di strano”: così Marchetti sul momento in casa Milan tra Pioli e Ibrahimovic

Intervenuto ai microfoni di TMW Radio, il giornalista Sky Sport Luca Marchetti ha parlato del momento delicato in casa Milan, dalle critiche piovute addosso a Stefano Pioli dopo il derby perso 5-1 contro l’Inter alla tanta chiacchierata visita di Zlatan Ibrahimovic a Milanello.

Qui Milan: Pioli e Ibrahimovic

“Pioli conosce molto bene l’ambiente e la squadra, ha costruito questa rosa con le dirigenze che si sono susseguite. Tra i tifosi del Milan poi c’è anche chi non ha digerito il lavoro di Pioli. Io credo che il suo lavoro sia ottimo, ha riportato il Milan in Champions, ha vinto lo Scudetto ed è arrivato in semifinale di Champions. Poi ovviamente ci sono dei problemi, i cinque derby persi incidono moltissimo. Credo però che Pioli non vada messo in discussione e credo anche che la visita di Ibrahimovic non sia assolutamente un tema negativo. È stato un leader di questo gruppo, la visita programmata di Ibrahimovic a favore di telecamera non mi fa pensare a nulla di strano. In questa settimana c’è stato il processo al Milan per come ha perso il derby, le spiegazioni postpartita hanno poi fatto storcere la bocca ai tifosi rossoneri. Ora deve partire bene in Champions, il Newcastle è una squadra forte ma il Milan ha bisogno di fare subito una buona prestazione. Bisogna fare risultato con la squadra della quarta fascia, seppur molto forte, altrimenti il cammino si fa decisamente in salita”.

Sull’inizio di campionato del Napoli

“Oggi il Napoli non mi sembra il Napoli di Garcia, ma non è più il Napoli di Spalletti e questo porta alla confusione. Abbiamo ancora in mente il Napoli che ha dominato in Italia e in Europa, specialmente nella prima parte della stagione. Stiamo vivendo alcuni protagonisti che non sono incisivi come la passata stagione, su tutti Kvara. Ricordiamo che Garcia è arrivato da due mesi e che giustamente vuole inserire i suoi principi di gioco, cambiano dei punti di riferimento e lo scopriremo se Garcia riuscirà a far bene o no. Il Napoli oggi ha un punto in meno rispetto all’anno scorso, ci vuole un po’ di tempo ricordando che Spalletti ha vinto il campionato al secondo anno, non al primo”.

ARTICOLI CORRELATI
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

ibrahimovic milan marchetti

Ultime news

Notizie correlate