Milan, senti Lucca: “Ibrahimovic il mio idolo, di lui ammiro l’umiltà”

I più letti

Andrea Roderi
Studente universitario, appassionato di radio, podcast e Milan. Aspirante giornalista professionista.

L’ultimo Ibrahimovic al Milan è diventato idolo della nuova generazione di attaccanti: ne ha parlato Lorenzo Lucca, possibile pista di mercato del Diavolo del futuro

È tra le rivelazioni della presente stagione di Serie A, anche se di lui si parla già da qualche anno. Dopo la brevissima esperienza all’Ajax (in cui ha collezionato otto reti, tra settore giovanile e prima squadra), Lorenzo Lucca è da qualche mese in forze all’Udinese. Per la felicità di Cioffi, la punta ex Pisa ha già totalizzato 6 reti in campionato, mostrando un bagaglio tecnico non indifferente. A chi si ispira il bomber dell’Udinese? Ovviamente al nuovo dirigente del Milan Zlatan Ibrahimovic.

LEAO MILAN, TUTTOSPORT: “SERVONO IBRAHIMOVIC E LA CURA CAPELLO”

Ibrahimovic, il Milan e l’umiltà

Negli ultimi anni di carriera al Milan, Ibrahimovic è diventato un autentico idolo per la nuova generazione di attaccanti. Non che prima fosse considerato meno importante, ovviamente, ma il ruolo di “maestro” nel Diavolo scudettato lo ha ancora di più trasformato in un esempio da seguire. È della stessa opinione Lucca, intervistato da Sky Sport: “Ibrahimovic è il mio idolo, spero di incontrarlo e penso sarà così. Ho visto che va sempre a bordo campo o in panchina, spero di incontrarlo perché sarebbe la prima volta: proverò a scambiare due parole con lui”. Non solo i gol e l’incredibile longevità di carriera, lo svedese piace soprattutto per l’iconico atteggiamento. Ancora Lucca: “La cosa che mi piace di più è il suo carattere, il far sì che sia diventato il migliore con tanta umiltà e un po’ di sana competitività, nel rispetto sempre degli altri”.

UDINESE-MILAN, L’ARBITRO E’ MARESCA: I TIFOSI (E IBRAHIMOVIC) CONTESTANO ANCORA

Un occhio al mercato

Con l’addio di Ibrahimovic qualche mese fa (da giocatore) e l’età di Giroud, è evidente che il prossimo obiettivo di mercato sarà una nuova punta. I nomi che circolano in questo periodo sono caratterizzati da un profilo internazionale più spiccato, ma occhio alla soluzione “nostrana”. Lorenzo Lucca possiede diversi tratti certamente attrattivi per il Milan, e per le sue strategie di mercato. È giovane (classe 2000), ha una discreta esperienza (Serie B, Eredivisie, Serie A) e sembrerebbe in grado di guidare l’attacco in solitaria. Con Ibra, poi, condivide il fisico incontenibile: i suoi due metri d’altezza lo rendono difficilmente governabile dalle difese avversarie. Più una suggestione, naturalmente, che un’effettiva trattativa di mercato. Ciò che è certo, è che il Milan lo osserva con attenzione: se Lucca dovesse continuare a fare “l’Ibra” potrebbe davvero diventare grande.

IBRAHIMOVIC MILAN, NON SOLO MAXIMILIAN: COSI’ BRILLA IL PIU’ PICCOLO VINCENT

SCORRI IN BASSO PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate