Milan, l’aneddoto di Gabbia sull'”anti-scaramantico Ibrahimovic”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Simpatico aneddoto da Matteo Gabbia su Zlatan Ibrahimovic e il 19esimo Scudetto: il racconto a Milan TV

Protagonista del secondo episodio di “Unlocker Room” sul canale Youtube ufficiale del Milan, Matteo Gabbia ha scelto di svelare un curioso retroscena che precede di qualche giorno il 22 maggio 2022, giorno della vittoria dello Scudetto rossonero e che riguarda l’ormai ex compagno Ibrahimovic.

Il racconto del 46

“Ti posso dire che in spogliatoio ci divertiamo tanto. Ho un aneddoto personale con Zlatan sullo Scudetto vinto. Era la settimana prima della partita contro il Sassuolo: eravamo lì lì per vincere ma nulla era scritto. C’era ancora quella scaramanzia prettamente italiana sul non dire quella parola. Premetto che a me piace collezionare magliette particolari, ne ho un po’ di avversari bravi con cui ho giocato e che stimo. Le tengo come ricordo.

Quella di Ibra, nell’anno in cui ancora non sapevamo se si sarebbe ritirato, ho pensato di chiedergliela e di farmi fare una dedica. Lui mi ha scritto ‘Grazie mille per lo Scudetto’. Ho detto: ‘Mamma mia, speriamo’ (ride, ndr). Me l’ha scritto una settimana prima! Ho pensato di tenerla per me sperando che non la vedesse nessuno“.

 

Ultime news

Notizie correlate