Ibrahimovic, via libera dal Milan per la Kings League: ecco cosa farà

I più letti

Ibrahimovic ha ottenuto il via libera dal Milan per poter ricoprire il ruolo di “Presidente dei Presidenti” della Kings League, il torneo di calcio a 7 organizzato da Piqué

Zlatan Ibrahimovic, come riportato anche nelle dichiarazioni a Jeddah, è sempre più immerso nel suo nuovo ruolo dirigenziale al Milan. Come tutti sanno, però, l’ex attaccante svedese ama coniugare lo sport e l’intrattenimento, soprattutto dopo l’esperienza negli Stati Uniti. In tal senso, Ibrahimovic, anche grazie al via libera del Milan, ricoprirà il ruolo di “Presidente dei Presidenti” della Kings League, la celebre competizione di calcio a 7 organizzata da Gerard Piqué.

Il “King of King’s”

Dopo la carriera calcistica chiusasi al Milan, Zlatan Ibrahimovic ha scelto di mettersi in gioco in diversi ambiti. Il fuoriclasse svedese, ora anche dirigente in RedBird, si è dilettato anche nel mondo del cinema ed è ora pronto per una nuova avventura. Sarà il “Presidente dei Presidenti” ai Mondiali di Kings League, il celebre torneo di calcio a 7 che unisce lo sport al puro intrattenimento, organizzato da Gerard Piqué. Ibrahimovic, dopo aver ottenuto il via libera dal Milan, si è presentato a modo suo sul canale Twitch della competizione. “A me non manca il calcio, sono io che manco al calcio” e “Io non conosco nessuno, però tutti voi conoscete me” sono state le prime frasi da “King of King’s”. Piqué in conclusione ha rimarcato l’entusiasmo dell’ex compagno al Barcellona per il suo nuovo ruolo dirigenziale in rossonero.

Ultime news

Notizie correlate