Ibra: “Io il migliore in MLS” Futuro? “Forse…”

Zlatan Ibrahimovic, l’uomo immagine del Milan; con lui è arrivato l’ultimo scudetto e 10 anni dopo è qui per conquistarne un altro.

Il suo ritorno, dopo l’esperienza in MLS, ha risollevato le sorti dei rossoneri, intervistato da ESPN ha ricordato questa sua parentesi.              Lo svedese ha giocato in diversi campionati, ha viaggiato tanto e ritiene che l’esperienza in America lo abbia aiutato:

Sono grato all’MLS perché mi hanno dato la possibilità di sentirmi vivo. Ma ero ancora troppo vivo, quindi ero troppo bravo per l’intera competizione. Questo è quello che ho mostrato. Sono stato il migliore in assoluto ad aver giocato in MLS e non lo dico per questione di ego. Mi sono divertito. Mi piace il modo in cui lavorano, il modo in cui fanno le cose di marketing. Penso che giocare in MLS sia stato il modo migliore per tornare dopo l’infortunio. Ero nelle migliori condizioni di sempre. E sono molto orgoglioso di aver giocato per la MLS, perché mi dicevano che c’erano gli stadi vuoti ma con me non succedeva mai”. 

Leggi QUI – Anche il Palermo diventa arabo: la notizia

Sul suo futuro?Non si sa mai, forse un giorno tornerò. Potrò ricordare a loro cos’è il calcio vero. Forse tornerò e avrò un mio club”.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Photocredit: acmilan.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan