il 03/02/2023 alle 17:10

Ibra escluso dalla lista Champions: le motivazioni di Pioli

0 cuori rossoneri

Ibra è tornato ad allenarsi ma Pioli lo ha escluso dalla lista Champions: le ragioni che hanno portato il tecnico a prendere questa scelta.

Ibrahimovic Pioli

Ieri sera proprio allo scadere del tempo consentito, il Milan ha diramato la lista valida per la fase a eliminazione diretta della Champions League. Il Diavolo affronterà il Tottenham di Antonio Conte il prossimo 14 febbraio a San Siro.

La grande sorpresa nella lista è stata la mancata “convocazione” di Ibra, che inizialmente si prevedeva dovesse tornare contro il Torino il 10 febbraio. Dopo la pubblicazione è venuto naturale pensare che la motivazione di questa scelta fosse dovuta a un rallentamento nel percorso di guarigione del gigante svedese, ma oggi si è scoperto essere tutt’altro.

LEGGI QUI – Il Milan si prepara al Derby: il report di questo cruciale allenamento

Infatti nella giornata odierna Ibra è tornato ad allenarsi a Milanello e non ha manifestato nessun ritardo sulla tabella di marcia. A sorpresa infatti la natura della scelta potrebbe essere tecnica: Pioli ha preferito puntare su giocatori con più minuti nelle gambe e che quindi potessero garantirgli maggiore sicurezza.

Resta però il rammarico, magari Ibra non sarebbe stato in grado di scendere in campo per l’andata, ma il ritorno a Londra è fissato per l’8 marzo e come ha riportato Baiocchini di Sky Sport, il rientro di Ibra è previsto per metà febbraio.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

 

Ibrahimovic Pioli
photocredit: acmilan.com

NOTIZIE MILAN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *