Ibra è convinto, dicembre sarà il mese chiave: le ultime sul suo futuro

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Zlatan Ibrahimovic ha un po’ di tempo ancora per capire cosa vorrà fare da grande. Intanto, Ibra sta lavorando duramente sul campo per tornare al top della condizione il prima possibile.

LEGGI QUI LA RISPOSTA DI GRAZIANI AD ALLEGRI DOPO MILAN-JUVENTUS

Calciomercato.com dà però un’indicazione precisa: lo svedese ha ben chiaro il suo futuro, perché al ritiro non ci pensa. È convinto di poter guidare (ancora una volta) il Milan allo Scudetto, che questa volta vorrebbe dire seconda stella. Il portale scrive che quello di dicembre può essere il mese chiave per capire quello che sarà il futuro dell’11 rossonero, che si sente ancora in grado di fare la differenza sul terreno di gioco, nonostante l’età e i diversi infortuni che ultimamente lo hanno spesso frenato.

Per un futuro da dirigente, magari anche al Milan, è ancora presto. Ibra, comunque, ha tutta la voglia di giocare a calcio ancora, la stessa che lo ha sempre contraddistinto a Milano e fuori.

Segui la nostra pagina Facebook per sapere tutto quello che succede nel mondo Milan!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Photocredits: Instagram @iamzlatanibrahimovich

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate