Graziani su Retegui: “Un po’ Icardi, un po’ Lautaro. Perché lui e non Pinamonti?”