Giudice Sportivo, multa per il Milan: il motivo è una vecchia moda

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Arriva una multa al Milan dal Giudice Sportivo dopo il match di San Siro contro l’Atalanta: il comunicato della Lega

Ufficiali le decisioni del Giudice Sportivo, che tra le altre punisce anche il Milan. È uscito questo pomeriggio il comunicato da parte della Lega Serie A sulle sanzioni relative all’ultima giornata di questo weekend (la 26ª) e, mentre non c’è nulla da segnalare sui calciatori, i rossoneri vengono puniti per il comportamento sugli spalti.

Sanzione e comunicato

Oltre alla solita violazione della normativa sul materiale pirotecnico negli stadi, i sostenitori del Diavolo hanno indotto il giudice a punire il club per via dei tipici laser verdi, che per la verità a San Siro non si vedevano da un po’ di anni. Questo il comunicato:

“Ammenda di euro 10.000,00: alla Società MILAN per avere suoi sostenitori, al 42° e 45° del primo tempo, indirizzato un fascio di luce-laser in direzione di due calciatori della squadra avversaria; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS”.

Il riferimento è relativo al calcio di rigore di Koopmeiners e a qualche presa di mira per De Ketelaere.

Ultime news

Notizie correlate