Giudice Sportivo, Atalanta multata: il motivo

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

La sfida tra Milan e Atalanta è sempre molto sentita. In campo, ma soprattutto sugli spalti. La rivalità tra le due tifoserie sono continue. Specie quando si ritrovano di fronte, ma non sempre, purtroppo, si limita al semplice sfottò.

LEGGI QUI L’INIZIATIVA DEL MILAN PER INCONTRARE ADLI

Facciamo riferimento a domenica sera, quando al Gewiss Stadium si sono affrontate le due formazioni. Al 46esimo del primo tempo, in seguito al contrasto di gioco nell’area nerazzurra tra Rebic e Demiral, dalla tribuna presidiata dalla curva atalantina si sono alzati cori ad indirizzo del croato. Questo è ciò a cui fa riferimento il Giudice Sportivo, che oggi ha punito l’Atalanta con 5000 euro di ammenda “per avere suoi sostenitori, al 46° del primo tempo, intonato un coro becero nei confronti di un calciatore avversario”.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

 

 

 

 

 

photocredits: acmilan.com

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate