Giroud in scadenza in estate: le ultime sul rinnovo con il Milan

I più letti

Giacomo Mirandola
Residente in un paesino in provincia di Novara, nasce a Gallarate il 21 dicembre 1998, poche ore dopo Kylian Mbappé, con cui condivide la passione ma non il talento. Diplomato al liceo scientifico e laureato in Scienze della Comunicazione, la sua vita, alla costante ricerca di emozioni, lo ha portato a conoscere e ad appassionarsi a quasi tutti gli sport praticati sul pianeta. Giornalista, speaker e audiodescrittore all'occorrenza, fa questo lavoro per esigenza, non per scelta. Un solo obiettivo: trasmettere agli altri anche solo un parte delle emozioni che lo sport gli sa regalare ogni giorno.

Olivier Giroud è un grande campione. Se non bastasse la sua lunga e brillante carriera, dove ha vinto, tra le altre cose, un’Europa League, una Champions League e un Campionato del Mondo, lo sta dimostrando nuovamente in maglia rossonera. Come detto ai nostri microfoni da Sandro Piccinini (leggi QUI le sue parole in esclusiva) la differenza tra un giocatore bravo e un campione è che il campione fa i gol pesanti nelle partite importanti. Guardando lo scorso campionato il francese è andato a segno due volte nel derby, contro il Napoli, contro la Lazio… In tutte le partite che contavano di più. Lo ha dimostrato nuovamente anche ieri sera. In una serata in cui il Milan si giocava il passaggio agli ottavi di finale di Champions League, che i tifosi non vedevano da 9 lunghi anni, Giroud è salito in cattedra. Due reti, un assist, vittoria del Milan e passaggio del turno. Il contratto del campione francese è in scadenza il 30 giugno del 2023. Nella giornata di oggi, però, La Gazzetta dello Sport ha voluto fare chiarezza sulla situazione del rinnovo di contratto tra Giroud e il Milan.

Leggi QUI – Krunic: “Pioli punta su di me quando serve qualcosa di diverso” –

Stando a quanto riportato dal quotidiano ci sarebbero già tutti gli accordi per prolungare il contratto di Giroud di un altro anno, fino al 2024. Il rinnovo non è di lunga durata, ma questo è ovvio dato che si sta parlando di un giocatore di 36 anni. Per la firma bisognerà probabilmente aspettare fino a dopo il Mondiale in Qatar, manifestazione a cui il centravanti spera di partecipare. In ogni caso sembrerebbe già tutto fatto per il rinnovo: la volontà di Giroud e quella del Milan è di proseguire insieme.

 

Photocredit: acmilan.com

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate