Giroud, Rebic, Origi: il piano di Pioli per farli convivere

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Mai come quest’anno nelle ultime stagioni, il Milan ha a disposizione un pacchetto di attaccanti folto e utile alla causa: oltre all’infortunato Zlatan Ibrahimovic ci sono anche Olivier Giroud, trascinatore rossonero della prima parte di stagione, Ante Rebic, tornato con gol a Empoli dopo un problema alla schiena, e Divock Origi, oggetto del mistero che deve ancora far vedere cose importanti in via Aldo Rossi. Col francese affaticato dopo i tanti impegni consecutivi, in questo ultimo mese di fuoco prima della sosta Mondiale Stefano Pioli deve provare a tirare fuori il meglio dai suoi tre attaccanti.

LEGGI QUI ANCHE   -LEAO O KVARATKSHELIA? RISPONDONO GLI ESPERTI: IL GIUDIZIO DI 19 EX CALCIATORI-

Secondo quanto riportato questa mattina in edicola da Tuttosport, l’idea del mister Campione d’Italia è quella di triangolare l’attacco in vista dei prossimi tre impegni. Tredici partite su tredici, di cui undici presenze consecutive da titolare con 5 gol e 2 assist (oltre a due gare da titolare con la Francia): per il 36enne Olivier Giroud è arrivato il momento di tirare il fiato. Nel match di domenica sera al Bentegodi contro il Verona, il ballottaggio con Ante Rebic è apertissimo e pende momentanamente dalla parte del croato, che tornerebbe titolare dopo la seconda di campionato giocata in casa dell’Atalanta. Il piano di Pioli però prevede anche l’inserimento in pianta stabile nelle rotazioni del belga Divock Origi, arrivato in estate a parametro zero dal Liverpool ma rimasto subito ai box a causa di un problema fisico che lo ha costretto a viaggiare in Belgio per delle cure approfondite. Per lasciare spazio al francese ed averlo al massimo della forma per le due sfide dentro-fuori di Champions League (a Zagabria contro la Dinamo il 25 ottobre e il 2 novembre a San Siro contro il Salisburgo), Pioli ha intenzione di lanciare il belga da titolare sabato 22 ottobre, quando a San Siro arriverà il Monza.

Segui la nostra pagina Facebook per sapere tutto quello che succede nel mondo Milan!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Giroud Rebic Origi

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate