Milan, Deschamps saluta Giroud: “Scelta di vita, ma io non cambio idea”

I più letti

Piero Mantegazza
Nato in provincia di Como nel 2000, laureato in Economia dei beni culturali e dello spettacolo. Ho mosso i primi passi nel giornalismo a “La Provincia di Como” per poi passare a Radio Rossonera. Raccontare lo sport è la mia passione: calcio e tennis non devono mai mancare. Fin da bambino il focus è il Milan, che è come una seconda famiglia. Innamorato delle bandiere e delle loro ineguagliabili storie, ormai sempre più in via d’estinzione

Deschamps abbraccia Giroud che andrà a Los Angeles: il tecnico parla di pretese e dà un’indicazione verso EURO 2024

Non è più un segreto, la storia d’amore tra Olivier Giroud e il Milan terminerà a fine stagione. L’attaccante francese è pronto a intraprendere un’avventura oltreoceano che lo legherà ai Los Angeles FC, franchigia di MLS. Il Milan ringrazierà sempre Giroud per questi anni, i tifosi lo ricorderanno per la doppietta nel derby e per tanti altri gol importanti, adesso è giusto voltare pagina. La sua decisione è stata confermata anche dal tecnico della Francia Didier Deschamps.

Giroud verso EURO 2024

Le scelte personali di Olivier Giroud non faranno cambiare idea Didier Deschamps. Il CT della Francia in un’ intervista a AFP conferma la partenza dell’attaccante, ma il classe 1986 può ancora essere molto utile ai bleus: Olivier ha fatto una scelta sportiva e una scelta di vita. Nonostante l’età, ha ancora questo fuoco dentro di sé. Forse è anche un’opportunità, oltre a ritrovare Hugo (Lloris, ndr) e la sua famiglia. Vuole continuare la sua carriera, ma con pretese leggermente inferiori rispetto all’EuropaMa questo non cambia la mia scelta, visto che resterà al Milan fino a fine stagione. Olivier ha esperienza, un grande background, ma è soggetto alla concorrenza come tutti gli altri. Non è questo trasferimento che gli farà guadagnare o perdere punti ai miei occhi”.

Ultime news

Notizie correlate