La maglia di Giroud per un passaggio, Caressa ci prova: “Milan? Tutti amici miei”

I più letti

Giacomo Mirandola
Residente in un paesino in provincia di Novara, nasce a Gallarate il 21 dicembre 1998, poche ore dopo Kylian Mbappé, con cui condivide la passione ma non il talento. Diplomato al liceo scientifico e laureato in Scienze della Comunicazione, la sua vita, alla costante ricerca di emozioni, lo ha portato a conoscere e ad appassionarsi a quasi tutti gli sport praticati sul pianeta. Giornalista, speaker e audiodescrittore all'occorrenza, fa questo lavoro per esigenza, non per scelta. Un solo obiettivo: trasmettere agli altri anche solo un parte delle emozioni che lo sport gli sa regalare ogni giorno.

Il Milan ha fan in tutto il mondo e lo ha dimostrato una volta di più Fabio Caressa, che ha barattato una maglia di Giroud con un passaggio

Fabio Caressa, noto giornalista, opinionista e telecronista, sta partecipando con la figlia Eleonora al noto programma di Sky Pechino Express. In questa trasmissione, ambientata in vari paesi del mondo, ogni squadra deve raggiungere un determinato posto, cercando solitamente l’aiuto delle persone del luogo. La lingua spesso rappresenta un problema ma, come sappiamo, il calcio è una lingua universale. E Caressa ha provato a giocarsi questa carta, tentando di barattare un passaggio in auto con una maglia autofgrafata del centravanti del Milan Olivier Giroud.

Il simpatico episodio

“Sei Fan del Milan? I giocatori sono tutti amici miei. Se ci porti dove dobbiamo andare, ti faccio arrivare una maglia autografata di Olivier Giroud. Così Fabio Caressa ha tentato di convincere un ragazzo vietnamita, che gli aveva confidato di essere un tifoso rossonero, per farsi dare un passaggio. La strategia del telecronista ha avuto successo e il ragazzo ha accettato di buon grado di dare un passaggio al giornalista e a sua figlia. Questo ha permesso alla famiglia Caressa di prendere un vantaggio sulle squadre rivali.

Ultime news

Notizie correlate