Milan, Balotelli si propone: “Se vi serve un vice-Giroud sono pronto”

I più letti

Giacomo Mirandola
Residente in un paesino in provincia di Novara, nasce a Gallarate il 21 dicembre 1998, poche ore dopo Kylian Mbappé, con cui condivide la passione ma non il talento. Diplomato al liceo scientifico e laureato in Scienze della Comunicazione, la sua vita, alla costante ricerca di emozioni, lo ha portato a conoscere e ad appassionarsi a quasi tutti gli sport praticati sul pianeta. Giornalista, speaker e audiodescrittore all'occorrenza, fa questo lavoro per esigenza, non per scelta. Un solo obiettivo: trasmettere agli altri anche solo un parte delle emozioni che lo sport gli sa regalare ogni giorno.

In un’intervista, l’ex rossonero Mario Balotelli si è scherzosamente proposto al Milan come vice-Giroud in attacco

Mario Balotelli è tornato in Turchia. Dopo l’esperienza difficoltosa in Svizzera con la maglia del Sion, l’attaccante italiano è ritornato all’Adana Demirspor, club in cui ha già militato nella stagione 2021-22. L’ex centravanti, tra le altre, di Inter, Milan, Manchester City e Liverpool ha rilasciato oggi un’intervista ai microfoni di TVplay. Balotelli ha toccato moltissimi temi differenti, tra mercato, futuro, e Serie a del passato e del presente. E si è anche candidato per il ruolo di vice-Giroud nel Milan

MARCOLIN: “JOVIC DEVE STUDIARE GIROUD, LEAO GENIO E SREGOLATEZZA”

La proposta al Milan: “Serve un vice-Giroud? Sono qui”

Il Milan ha bisogno di un giocatore più giovane come riserva di Giroud? Eccomi qua (ride, ndr)“. L’ex attaccante è un tifoso del Milan fin da quando era piccolo e non ha mai fatto mistero di questo, pur essendo cresciuto calcisticamente e aver militato per qualche stagione nei rivali dell’Inter. Ma Balotelli è già riuscito a realizzare il suo sogno, giocando per il club del suo cuore nella stagione 2013-14 mettendo a segno 26 gol in 43 partite prima di fare un breve ritorno nell’annata 2015-16 con 20 presenze e una sola rete all’attivo. “Il problema del Milan – ha poi proseguito Balotelli è che i giocatori giovani che prendi poi si devono confrontare con San Siro che non è uno stadio come gli altri, servono giocatori di personalità“. Il centravanti ha poi concluso il suo pensiero sui rossoneri analizzando l’attualità: “Pioli mi piace, ma se Leao non sta bene il Milan fa ben poco. Se Leao ha una giornata no, è difficile che il Milan vinca”.

BALOTELLI E IL CLAMOROSO RETROSCENA: “ARABIA? HO DETTO NO AD UN’OFFERTA MOLTO PIÙ ALTA…”

“Inter favorita! Ritorno? Sto bene all’Adana”

L’Inter quest’anno può vincere lo Scudetto. La vedo in vantaggio rispetto a Juventus e Milan, in questo momento. Per come sono messe in campo oggi, sicuramente l’Inter sta meglio. Qualitativamente e numericamente è una squadra forte“, Balotelli non ha dubbi sulla griglia di partenza di questa nuova Serie A: i nerazzurri sono favoriti. L’intervistatore ha poi scherzato, come SuperMario aveva fatto in precedenza sul Milan, sulla possibilità di suo ritorno dopo l’infortunio di Arnautovic, anche qui a livello meramente ironico e ipotetico: “Fare la quarta punta? Ottava magari (ride, ndr.). Io sto bene all’Adana. Arabia Saudita? Se il progetto funziona, anch’io vado fra qualche anno”.

Balotelli ha poi concluso il suo intervento ricordando il suo allenatore ai tempi dell’Inter José Mourinho e il suo rapporto con lui: “Mourinho non è mai stato un allenatore dal grande gioco. Lui è più carismatico, ti dà la grinta e cattiveria agonistica. Ha le sue idee di gioco, ma non va troppo per la tattica. Ha un bel carattere Mou. È particolare. A me faceva morire dal ridere. C’erano anche scontri, però ti motivava. Tirava fuori il meglio e il peggio di te. Quell’Inter in cui ho giocato era una rosa di 25 fenomeni. Mourinho è arrivato alla Roma e ha vinto la Conference League, ma è un allenatore che vince sempre. Ed è un qualcosa che devi avere dentro. Non si può attaccare sempre Mourinho: è inattaccabile. Anche Mancini all’Inter aveva la rosa, però non ha vinto come Mou”.

BALOTELLI E IL RIGORE NON DATO AL MILAN: “MAMMA MIA, COSA NON HAI FISCHIATO…”

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Giroud Milan

Ultime news

Notizie correlate