Gazzetta – Incognita Giroud, pronto Jovic! Così il Milan prepara la missione derby

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Giroud non vuole saltare il derby: il piano del Milan ha comunque delle incognite

Olivier Giroud, come ampiamente riportato nei giorni scorsi, ha subito un infortunio alla caviglia che l’ha costretto a uscire dal campo nel match tra Francia e Irlanda, proprio prima del derby di Milano. Tra una settimana, infatti, Inter e Milan si sfideranno a San Siro e l’attaccante ha tutta la voglia di esserci e (anche) per questo è tornato a Milanello per prepararsi al meglio. Attenzione, però, alle incognite: ne parla La Gazzetta dello Sport.

Esami, ottimismo e programma

Sulle pagine di oggi, la rosea sottolinea che oggi Giroud rientrerà a Milano da Parigi e inizierà le terapie per curare la caviglia sinistra. Gli esami effettuati ieri con lo staff medico della Francia hanno escluso lesioni, confermando le sensazioni di giovedì sera: la distorsione che ha fermato Oli al 24’ di Francia-Irlanda è di lieve entità, non c’è nulla di particolarmente preoccupante. Nel comunicato della federcalcio francese, tra l’altro, si legge anche: “Il tempo di cicatrizzazione non era sufficiente per poter giocare martedì a Dortmund con la Germania”. Troppo poco tempo per esserci nell’amichevole coi tedeschi, abbastanza per recuperare e presentarsi di fronte a De Vrij e compagni sabato prossimo.

A tal proposito, Gazzetta scrive che dal Milan filtra cauto ottimismo e svela il piano di recupero di Giroud per il derby. “Giovedì mattina, a due giorni da Inter-Milan, dovrebbe riprendere ad allenarsi con i compagni. Ma non è da escludere che il ritorno in gruppo possa materializzarsi già mercoledì (giorno in cui peraltro il francese avrebbe ripreso a lavorare a Milanello da programma, se l’impegno con la nazionale fosse proseguito fino all’amichevole con la Germania): martedì Giroud potrebbe provare a correre, e se tutto filerà liscio potrà accelerare in vista del derby“.

Pioli e… Jovic

Poi, sulle pagine della rosea si legge che mister Stefano Pioli deve comunque tenere in considerazione le incognite, e a tal proposito valutare anche alternative. “La condizione atletica del bomber rossonero diventa la vera incognita che toccherà a Pioli decifrare, soprattutto nell’allenamento di venerdì mattina, l’ultimo prima della super sfida”. Le considerazioni come punto di partenza sono due. Innanzitutto i problemi alla caviglia non sono una novità e il francese è abituato a gestirli (soglia del dolore permettendo, ovviamente). Secondo, Giroud, 4 gol nelle prime 3 partite col Milan, non è mai partito così bene e rinunciarvi proprio nel derby sarebbe un guaio grosso così.

“Anche se in rosa un vice c’è e si chiama Luka Jovic, impegnato con la Serbia fino a domenica. In rossonero, l’ex viola ingaggiato nelle ultime ore del mercato non ha ancora fatto un allenamento, ma nello spogliatoio incontrerà presto un modello a cui ispirarsi: al suo primo derby, Olivier Giroud si girò due volte e con lui girò anche la storia di quel campionato”.

ARTICOLI CORRELATI
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

giroud derby

Ultime news

Notizie correlate