Giroud scherza: “Ecco perché ho indossato la maglia di De Ketelaere”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Nell’immediato post partita di Juventus – Milan, terminato per 0-1 grazie al colpo di testa di Olivier Giroud, ha parlato lo stesso numero 9 a DAZN. Il bomber rossonero, però, indossava la maglia di Charles De Ketelaere, e al microfono di Federica Zille spiega il perché.

Prima, un pensiero sul match a caldo: “Sono 3 punti, praticamente. Siamo molto felici, non abbiamo fatto la miglior partita ma ci basta questo. Abbiamo segnato prima e gestito bene poi. La cosa più importante era vincere”. 

Non segnavi 17 gol in stagione dal 2016: sei ringiovanito di 7 anni? “Sì, io provo sempre a stare in buona condizione fisica perché di testa ci sono. Ho la motivazione e la determinazione di continuare a giocare, e se il fisico me lo permette faccio di tutto per aiutare questa bellissima squadra”.

ULTIME NOTIZIE MILAN – CALABRIA: “DE KETELAERE? SPERO NELL’ESTATE. LA PRESSIONE AL MILAN È QUELLA DI TUTTI…”

Cosa sogna questa squadra? “L’anno scorso abbiamo fatto molto bene in campionato e in Champions eravamo un po’ delusi. Quest’anno il contrario. L’anno prossimo, allora, l’obiettivo è di fare bene in entrambe le competizioni (sorride, ndr)”.

E accanto a te ci sarà ancora Rafa Leao: avete insistito per fargli firmare il rinnovo? “Siamo felici per lui e per il Milan. Spero che lui rimanga ancora 10 anni…”.

Ma hai aggiunto uno zero alla tua maglia? Faccela vedere, perché hai la 90 di De Ketelaere? Giroud risponde: “Ho dato via la mia maglia quando ero in panchina, e allora ho chiesto a Charles di darmi la sua per non essere nudo (ride, ndr)”.

Una sorta di premonizione quella del 9 del Milan, perché nel pre partita (proprio prima di decidere la sfida) aveva dichiarato a Milan TV: “Gol a tante big e mai alla Juventus? Sì, ma l’anno scorso non ho giocato dall’inizio a San Siro e non ho giocato l’andata qua a Torino. Sarebbe una grande soddisfazione trovare il gol e aiutare la squadra oggi”. Detto, fatto: la rete del francese manda la squadra di Stefano Pioli direttamente alla prossima Champions League.

Del 90 belga e del suo futuro, tra l’altro, ha parlato anche l’inviato Peppe Di Stefano di Sky Sport nell’immediato post gara a Calcio Club: “Per lui si valutano solo due soluzioni: o resta o viene ceduto. Non c’è la soluzione terza e credo al Milan tutti siano convinti di dargli un’altra possibilità almeno altri 6 mesi. Probabilmente da quanto si vocifera qualche possibile acquirente c’è, ma i rossoneri ci credono”.

ULTIME NOTIZIE MILAN – CITTÀ IN FESTA, COLOMBO SALVA IL LECCE: GOL DECISIVO AL 101’ E MALDINI PRENDE APPUNTI

ULTIME NOTIZIE MILAN – CITTÀ IN FESTA, COLOMBO SALVA IL LECCE: GOL DECISIVO AL 101’E MALDINI PRENDE APPUNTI

LEGGI QUI ANCHE – THIAGO SILVA: “RESTO AL CHELSEA, LA SQUADRA HA BISOGNO DI ME, MA QUALI SOLDI?”

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

giroud de ketelaere

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate