Giroud: da vice Zlatan a re di San Siro

DiDavide Giovanzana

Feb 7, 2022

Due gol per scacciare le critiche, due gol per scacciare lo scetticismo, due gol per prendersi il posto da titolare: Olivier Giroud si è preso Milano.

Un numero 9 del Milan, come riporta la Gazzetta dello Sport, non segnava in un derby dai tempi di Filippo Inzaghi. Una statistica sufficiente per dire che il francese ha cancellato il tabù di una maglia che finora era stata troppo pesante (anche per nomi importanti).

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

I numeri di Giroud sono importanti. In 15 presenze in Serie A, di cui 8 da titolare, il francese ha segnato 7 gol. C’è di più: ogni volta che è partito dall’inizio, il Milan ha vinto (contro Sampdoria, Cagliari, Spezia, Verona, Torino ed Empoli nel girone di andata; contro Roma ed Inter nel girone di ritorno).

-Leggi QUI anche: “Le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi”-

Con il rientro di Ibra sempre più lontano, la rincorsa scudetto per il Milan passa dai piedi e dalla testa di Olivier Giroud.

photocredits: acmilan.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan