La risposta di Malagò sulla pubblicazione delle intercettazioni