Il giornalista: “Sliding doors amare per il Milan!”. E i tifosi insorgono

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Il giornalista fa infuriare i tifosi del Milan sui social: “Beffati dopo 3 anni?”

Il giornalista fa arrabbiare i sostenitori del Milan per un tweet sul suo account personale. Carlo Laudisa, giornalista di Gazzetta dello Sport che segue da vicino le vicende anche del Milan, dà spesso le news di calciomercato sia su carta stampata che sui social. Principalmente Twitter, lì dove i tifosi di calcio sono sempre più accorti su chi racconta e si esprime sugli argomenti a loro cari. È proprio su quelle reti che l’esperto è stato attaccato e preso ironicamente in giro per la sua espressione forte. Infatti, nel giorno dell’annuncio di Szoboszlai al Liverpool, Laudisa fa un confronto con l’approdo di De Ketelaere al Milan.

ULTIME NOTIZIE – BARZAGLI: “MILAN, MORATA UNA GARANZIA! MALDINI-TONALI: UNA SCELTA PAZZESCA, L’ALTRA…”

Il tweet e la reazione

In particolare, il giornalista cita il Milan così: “Due anni fa il Milan aveva in mano Szoboszlai per 25 milioni. Adesso il Lipsia lo ha venduto al Liverpool per 70 milioni. Nel frattempo in rossonero è arrivato De Ketelaere per 35. Sliding doors amare“. Due sole righe che però fanno alterare i tifosi rossoneri nei commenti e nelle citazioni al tweet. Tra i più frequenti: “Ma cosa c’entra?”, e ancora: “Siamo stati beffati dopo 3 anni?”. Insomma, diversi milanisti si sono risentiti per questa forte affermazione di Laudisa, mentre altri hanno scelto solamente di prenderla sul ridere. “La Fiorentina aveva in mano Van Basten, ma ora hanno Jovic”, scrive un altro utente per ironizzare sulla distanza e il differente contesto delle due operazioni. Ma a cosa si riferiva la penna di Gazzetta?

Il riferimento

Contestualizziamo: siamo nell’estate 2020 e i rossoneri hanno appena terminato la mini-stagione post lockdown, di fatto, da primi in classifica. Nonostante le voci legate a Rangnick, Stefano Pioli convince Ivan Gazidis e firma il suo rinnovo di contratto con il Milan. Uno dei nomi più quotati in orbita Diavolo è quello di Dominik Szoboszlai. Il nome del trequartista austriaco, però, è strettamente legato a quello di Hakan Calhanoglu, in procinto di iniziare l’annata 2020/2021 in scadenza. Con l’arrivo di Brahim Diaz in prestito dal Real Madrid e la permanenza del turco, però, il club non interviene ulteriormente in quella zona di campo e il giocatore all’epoca al Salisburgo firma col Lipsia (in inverno). L’operazione ha avuto un costo di poco inferiore ai 25 milioni di euro della clausola rescissoria. I rossoneri, negli anni successivi perdono Calhanoglu a zero, lo rimpiazzano con il nuovo prestito di Diaz e comprano (nel 2022) Charles De Ketelaere per 35 milioni di euro. Così, il giornalista parla del Milan in riferimento a un ruolo chiave per il quale si era fatto anche il nome di Szoboszlai, oggi ufficialmente al Liverpool per 70 milioni di euro.

NEWS MILAN – GULER, IL BARCELLONA PUÒ BATTERE LE RIVALI… GRAZIE ALLE DELICATE QUESTIONI FINANZIARIE

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

giornalista milan

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate