Gli ex in coro: “Donnarumma, niente riconoscenza per il Milan!”

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

Fabio Capello, Clarence Seedorf e Patrice Evra d’accordo sull’errore di Donnarumma di lasciare il Milan a parametro zero

La serata di ieri tra Paris Saint Germain e Milan è stata speciale per Gianluigi Donnarumma.  Il portiere ha riaffrontato la sua ex squadra da avversario dopo l’addio a parametro zero tanto sofferto dai tifosi rossoneri nell’estate 2021.  Il portiere dei parigini e della Nazionale ha avuto i riflettori puntati su di se nella partita e nel pre e post-partita su Sky e Prime Video gli opinionisti si sono scatenati nei giudizi quasi tutti negativi nei confronti della scelta di due anni e mezzo fa di lasciare il club di via Aldo Rossi. Punita la modalità brusca di separazione con il club dove è cresciuto e ha esordito a 16 anni in Serie A. Si sono esposti sul tema l’ex allenatore rossonero Fabio Capello, l’ex centrocampista Clarence Seedorf, l’ex terzino di Manchester United e Juventus Patrice Evra. Infine, spazio anche per l’opinione dell’ex capitano della Nazionale campione del Mondo 2006 Fabio Cannavaro. Ecco la raccolta di opinioni sull’addio di Donnarumma al Milan.

“CORI, CONTROCANTI E IN…FISCHI”: LA SERATA DI DONNARUMMA

Capello taglia corto su Donnarumma

Nella partita di Champions League tra Paris Saint Germain e Milan il giocatore più atteso era sicuramente Gianluigi Donnarumma: alla prima da avversario della sua ex squadra. L’estremo difensore del PSG è stato accolto da cori e fischi dai tifosi rossoneri accorsi al Parco dei Principi. In più, le opinioni degli ex giocatori e allenatori su Sky Prime Video non hanno risparmiato niente all’addio sbagliato nei tempi e nei modi del classe 1999 alla società che lo ha cresciuto e fatto debuttare in Serie A. Nel corso della serata a Sky Sport si è esposto sul tema l’ex allenatore del Milan e di molte altre big, Fabio Capello: “Andando via a zero ha dimostrato di non avere riconoscenza per il Milan”.

PSG – MILAN, DONNARUMMA IN CONFERENZA: “GRAZIE PER SEMPRE MA GUARDO AVANTI! AI TIFOSI DICO CHE…”

Donnarumma tra i migliori, ma percorso interrotto

L’ex allenatore della Roma non è stato l’unico a tornare sull’addio di Gigio Donnarumma al Milan nella serata in cui i destini del giocatore e del suo ex club si sono rincontrati. Nello studio dal campo del Parco dei Principi di Prime Video ha detto la sua sull’argomento anche l’ex centrocampista del diavolo Clarence Seedorf. L’olandese ha espresso questa opinione sull’addio dell’estremo difensore alla maglia rossonera: “Donnarumma ha sbagliato a lasciare il Milan così giovane. Un portiere ha una carriera molto più lunga. E’ sempre tra i migliori ma il percorso è stato interrotto”. Non solo gli ex giocatori o allenatori del club rossonero si sono esposti sulla questione addio di Donnarumma al Milan. L’ex esterno difensivo tra le altre di Manchester United e Juventus Patrice Evra non ha avuto dubbi su quale parte stare pur ribandendo le qualità tecnica del portiere azzurro: “Donnarumma non doveva lasciare il Milan. I media lo hanno criticato tanto ma è sempre un grande portiere”. Ora è atteso il ritorno a San Siro di Donnarumma fissato per martedì 7 novembre in Milan – PSG.

L’EX PORTIERE: “DONNARUMMA INFERIORE A MAIGNAN, FOSSE RIMASTO…”

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Donnarumma Milan

 

Ultime news

Notizie correlate