Milan, giallo Theo Hernandez, Pellegatti: “Non nominatemi Di Marco” (ESCLUSIVA)

I più letti

Piero Mantegazza
Nato il 21-11-2000. Laureando in Economia e gestione dei beni culturali e dello spettacolo all'Università Cattolica del sacro cuore di Milano. Redattore di Radio Rossonera, innamorato del Milan e dello sport in generale.

Carlo Pellegatti ha parlato ai nostri microfoni del giallo a Theo Hernandez in Verona Milan: Di Marco una scusa, Baroni pensi ai suoi

Un caso che fa ancora discutere è quello legato al giallo per Theo Hernandez in Verona Milan. In ESCLUSIVA ai nostri microfoni è intervenuto Carlo Pellegatti: errore grave di Mariani e di Baroni, Pioli ha ragione. Di Marco non c’entra nulla.

Theo Hernandez non imita Di Marco

A Verona si è fatto male Kalulu: “Non è banale vincere 5 partite di fila. Dispiace molto per Kalulu, si era trovato un equilibrio importante per la squadra. Non dimentichiamoci che neanche Tomori ci sarà contro la Roma. Ci saranno Gabbia Kjaer e Thiaw. L’infortunio di Kalulu è antipatico, non è grave, ma ci vuole un po’ di tempo, almeno 4 settimane”. 

Il giallo a Theo Hernandez?Un errore molto grave perchè perderemo Theo a Firenze. Ha ragione Pioli, Baroni si occupi dei suoi giocatori. Si è scusato ma il danno orami era stato fatto. Ho sentito dire pure che Theo volesse imitare Di Marco, ma lui esulta sempre così. Il Milan fa le sue esultanze, nessuno copia nessuno. Mariani ha sbagliato, non siamo fortunati sui cartellini gialli“. 

Ultime news

Notizie correlate