Gattuso stravede per Musah: “Milan, il mio consiglio è…”

I più letti

Piero Mantegazza
Nato in provincia di Como nel 2000, laureato in Economia dei beni culturali e dello spettacolo. Ho mosso i primi passi nel giornalismo a “La Provincia di Como” per poi passare a Radio Rossonera. Raccontare lo sport è la mia passione: calcio e tennis non devono mai mancare. Fin da bambino il focus è il Milan, che è come una seconda famiglia. Innamorato delle bandiere e delle loro ineguagliabili storie, ormai sempre più in via d’estinzione

Gattuso incoraggia il Milan all’acquisto di Musah: ha un consiglio speciale per la squadra di Pioli.

Il Milan ha assunto una nuova linea societaria e di conseguenza anche sul mercato. La proprietà e Cardinale si sono presi un bel rischio mandando via il duo consolidato: Maldini-Massara. Le somme si tireranno a fine mercato e si vedrà, se e in che modo, la rosa sarà rafforzata. Intanto conferme che la via presa è quella giusta, almeno nella scelta degli obiettivi, arrivano da Gennaro Gattuso, l’ex allenatore del Milan è convinto che Musah sarebbe un gran colpo per il Diavolo. Gattuso lo ha allenato quest’anno al Valencia e da vicino ha potuto apprezzare tutte le sue qualità: il Milan è avvisato, Musah non bisogna farselo sfuggire.

NOTIZIE MILAN – CALCIOMERCATO MILAN, OPZIONE NORVEGESE PER L’ATTACCO: IL “FRATELLO” DI HAALAND

Gattuso e Musah: dal paragone con Kessie alle qualità umane

Gennaro Gattuso a Valencia ha vissuto un’esperienza difficile, un rapporto con l’ambiente e con la società non proprio idilliaco, ma soprattutto una penuria di risultati positivi che lo hanno portato a rescindere il contratto con il club spagnolo. Non tutto è da buttare, Gattuso a Valencia ha contribuito alla crescita di diversi giovani e ne ha potuto osservare le potenzialità da vicino. Uno su tutti è Yunus Musah, centrocampista statunitense nel mirino del Milan. Con la partenza di Tonali e l’infortunio di Bennacer, i rossoneri hanno l’assoluto bisogno di innesti in mezzo al campo: il primo è stato Loftus-Cheek, ma non basta, il prossimo nella lista è proprio il classe 2002 di cui stravede Gattuso. Intervenuto sul Corriere dello Sport, l’ex bandiera del Milan, ha incoraggiato la dirigenza di Casa Milan a proseguire nella trattativa per Musah: qualità fisiche, valori umani e una grande prospettiva di crescita:

“Musah mi ricorda il primo Frank Kessie. Per prima cosa è un ragazzo per bene, come seconda cosa ha una grande forza nelle gambe. Il mio consiglio è questo: bisogna aspettarlo. Io lo considero un grande acquisto“. 

MILAN NEWS – CALCIOMERCATO, DALLA GERMANIA: L’ALA DANESE NEL MIRINO DEL MILAN

Musah, il punto della trattativa: sarà lui l’erede di Kessie?

Gattuso ci ha messo la firma, ma come stanno le cose realmente, il Milan è davvero vicino a Musah? Nei giorni scorsi sono arrivate delle notizie in merito a dei passi in avanti del team di Moncada e Furlani. Secondo quanto riportato da Fabrizio Romano, il Milan ha presentato la prima offerta verbale per lo statunitense: 17 milioni più bonus al club spagnolo, le due società sono in continuo contatto e filtra fiducia sulla riuscita dell’operazione. L’intesa con il giocatore c’è già, Musah vede l’approdo in Serie A come un grande passo nella sua carriera e giocare in una squadra dalla storia del Milan, non può che accrescerlo. Secondo calciomercato.com c’è già una bozza di contratto: 2 milioni di euro a stagione per 4 anni. Tutto è pronto per il pupillo di Gattuso. I rossoneri non hanno mai colmato l’assenza di Kessie e chissà che Musah non possa essere finalmente quel tassello mancante per la mediana di Pioli.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

GATTUSO MUSAH

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate