Galliani svela il suo acquisto più importante. “Sulla gestione con Barbara…”

DiPiero Mantegazza

Giu 17, 2022

L’ex ad rossonero dal 1986 al 2017, Adriano Galliani, firmatario dell’era Berlusconi con 29 trofei, è tornato a parlare di Milan.

In una lunga intervista rilasciata a Sette, settimanale del Corriere della Sera, ha rispolverato vecchi aneddoti e ricordato momenti indimenticabili della sua avventura.

Il giocatore più forte che tu abbia mai comprato? “Sicuramente Van Basten, Braida capì subito che era un fenomeno, andammo diverse volte con Berlusconi a vederlo giocare ad Amsterdam”. 

Leggi QUI – Rinnovo Leao: procuratore deluso

Sull’affiancamento di Barbara Berlusconi alla guida del Milan: “Mi dimisi, potevo andare in Cina. La sera il presidente mi chiamò ad Arcore e io gli dissi che un Milan a due teste fosse ingestibile. “Troverò una soluzione” rispose, era il giorno che Alfano lasciò Forza Italia e Silvio mi disse: “Oggi se n’è andato Angelino, non puoi andartene anche tu”. Io risposi: “Obbedisco” come un novello Garibaldi”. 

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan