Milan, Galli avverte: “Pioli molto stimato, ma con la Fiorentina clima rovente”

I più letti

L’ex giocatore del Milan Filippo Galli ha parlato in vista della prossima sfida che attende la squadra di Pioli contro la Fiorentina

L’ex giocatore rossonero Filippo Galli ha analizzato la prossima partita del Milan di Stefano Pioli contro la Fiorentina in esclusiva ai microfoni di Radio FirenzeViola durante l’appuntamento di “C’è polemica“.

Le dichiarazioni sulla gara

Galli ha parlato delle sue aspettative in vista della partita Fiorentina-Milan: “Mi immagino un clima rovente. Le gare tra Fiorentina e Milan sono sempre state caratterizzate da un clima molto accesso, in più ci sarà l’aspetto emotivo dato da Barone. È un fatto che ha lasciato tutti allibiti, tornando alla gara sarà difficile per il Milan. La Fiorentina è difficile da affrontare, ha una sua fisionomia e Italiano mi è sempre piaciuto. Il Milan, quando riavrà tutti i nazionali, dovrà capire in che condizioni sarà e se riuscirà a riprendere una striscia positiva. Ma ripeto, non sarà facile“.

L’attuale dirigente del Parma ha parlato anche della sfida fra i due allenatori Pioli e Italiano: “So che Pioli è stimato a Firenze, ma anche qua a Milano, da me in primis. Ha fatto un lavoro egregio, anche con la rosa falcidiata da infortuni. Italiano, tra semifinale di Coppa e quarti di Conference, sta facendo un campionato a ridosso delle coppe europee. Per cui ha tanto da giocarsi, anche se ne andrà. Ha fatto un ottimo lavoro, ha dato un’impronta a questa squadra”.

 

Ultime news

Notizie correlate