Baiocchini: “Il Milan ha un assist per Gallardo: arriva dalla stampa”

I più letti

Piero Mantegazza
Nato in provincia di Como nel 2000, laureato in Economia dei beni culturali e dello spettacolo. Ho mosso i primi passi nel giornalismo a “La Provincia di Como” per poi passare a Radio Rossonera. Raccontare lo sport è la mia passione: calcio e tennis non devono mai mancare. Fin da bambino il focus è il Milan, che è come una seconda famiglia. Innamorato delle bandiere e delle loro ineguagliabili storie, ormai sempre più in via d’estinzione

L’ultimo nome per la panchina del Milan è quello di Marcelo Gallardo: Baiocchini tiene aperta solo un’altra pista

Il Milan in queste ore è alla disperata ricerca del prossimo allenatore, nell’ultimo periodo si sono fatti diversi nomi, l’ultimo è quello di Marcelo Gallardo. Ex River Plate, ora allena in Arabia Saudita all’Al-Ittihad. L’argentino percepisce uno stipendio stratosferico ma le voci parlano di un suo possibile addio a fine stagione. Ieri sera Gianluca Di Marzio ha lanciato l’indiscrezione del tentativo del Milan, quest’oggi Manuele Baiocchini ha fatto il punto della situazione per Sky Sport.

Gallardo, quotazioni in crescita

“Il Milan sta facendo delle valutazioni, uno dei preferiti era Fonseca, ma dovrebbe rimanere in Francia. I nomi che rimangono sono: Conciecao con quotazioni in salita, Jorge Mendes sta spingendo molto affinché il Milan lo prenda. Ci sta che Conceicao a fine stagione possa lasciare il Porto. Un altro profilo è Gallardo allenatore dell’Al-Ittihad dove è stato strapagato, guadagna 22 milioni netti a stagione. Ha dei costi molto elevati, l’assist per il Milan è il brutto rendimento in Arabia di Gallardo, la critica della stampa è davvero molto feroce. Se lui rescindesse il contratto si potrebbe entrare in trattativa. C’è anche la necessità di trovare un accordo per l’uscita di Pioli. La scelta definitiva andrà presa nei prossimi giorni”.

Ultime news

Notizie correlate