Gabbia: “Scudetto? Quando tutti condividono un sogno, è più facile andare oltre”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Ha parlato Matteo Gabbia dopo la sfida amichevole di oggi pomeriggio tra Arsenal e Milan, la prima del ritiro a Dubai. Il difensore rossonero, sceso in campo dall’inizio, ha rilasciato un’intervista a Milan TV.

Queste le sue parole: “La condizione è migliorabile. Stiamo lavorando per questo. Siamo ripartiti da 12 giorni ma penso che stiamo lavorando bene e tanto. Stiamo facendo dei carichi importanti, che sono diversi da quelli che facciamo durante la stagione. Ci sono cose da migliorare in questa sfida, ma anche tante cose da salvare e da riguardare per arrivare il 4 gennaio nelle migliori condizioni possibili per cercare di vincere la partita a Salerno”.

L’esperienza del ritiro a Dubai: “È un’occasione per fare gruppo e un’occasione per creare quella alchimia che, comunque, in questo gruppo c’è già. Fortunatamente siamo tanti giocatori che stanno insieme da tanto tempo, ci troviamo bene e siamo concentrati e focalizzati sul lavoro. Sicuramente i carichi sono diversi ma miglioriamo per essere nelle migliori condizioni a gennaio”.

LEGGI QUI ANCHE – “FESTIVAL DEL CALCIO ITALIANO: PREMIATI PIOLI, IL MILAN E PAOLO MALDINI”

Poi, parla delle amichevoli con Arsenal e Liverpool: “Sono test importanti, di livello e contro giocatori che sono molto bravi. Riescono a trovare delle soluzioni a delle pressioni che proviamo a fare. Sono test che ci daranno dei riscontri positivi per migliorare e arrivare a gennaio con le idee chiare e tutti i concetti rafforzati”.

Matteo Gabbia, però, ha risposto anche alle domande di Sky Sport. Riguardo al gruppo, infatti, ha ribadito il concetto: “Penso che il calcio sia un gioco di squadra: si gioca uniti. Lo stiamo facendo, ci sono situazioni che cambiano. Arriviamo da qualche allenamento più intenso, ci sta fare fatica. Questi test servono per migliorare quelle cose ci serviranno alla ripresa”.

Infine, sullo Scudetto: “Siamo sulla linea di Ibra e Calabria: abbiamo un obiettivo. Quando tutti condividono questo sogno, è più facile spingersi oltre. Servirà ripartire bene, poi a fine si vedrà quello che è risultato. Metteremo il 110% in ogni partita”.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate