Milan, il prescelto è Gabbia: la strategia per l’inaspettato ritorno