Futuro Ibrahimovic: con Investcorp si aprirebbe una nuova strada

I più letti

Giacomo Mirandola
Residente in un paesino in provincia di Novara, nasce a Gallarate il 21 dicembre 1998, poche ore dopo Kylian Mbappé, con cui condivide la passione ma non il talento. Diplomato al liceo scientifico e laureato in Scienze della Comunicazione, la sua vita, alla costante ricerca di emozioni, lo ha portato a conoscere e ad appassionarsi a quasi tutti gli sport praticati sul pianeta. Giornalista, speaker e audiodescrittore all'occorrenza, fa questo lavoro per esigenza, non per scelta. Un solo obiettivo: trasmettere agli altri anche solo un parte delle emozioni che lo sport gli sa regalare ogni giorno.

Zlatan Ibrahimovic è il vero fantasma di questo finale di stagione del Milan. Dal suo ritorno in rossonero, lo svedese è stato martoriato da infortuni a ripetizione, anche e soprattutto a causa della sua età. Nonostante la sua presenza con il contagocce, le ultime annate dell’attaccante lo avevano sempre visto come uomo in più dei rossoneri, fondamentale e decisivo nelle sue poche apparizioni in campo e leader carismatico nello spogliatoio. Anche quest’anno Ibrahimovic ha servito la causa, essendo tuttora il secondo miglior marcatore del Milan in Serie A, con otto reti messe a referto (una in meno di Leao e le stesse di Giroud). C’è però da considerare che la sua assenza sta gravando terribilmente sulle spalle del Diavolo nella fase cruciale della stagione. Alla luce di ciò il futuro del campione svedese pare più che mai incerto, con lo stesso Ibrahimovic che sta faticando a valutare i pro e i contro di un suo eventuale rinnovo contrattuale.

– Leggi QUI le ultime sul caos in casa Lazio –

A campionato terminato è previsto un incontro tra Maldini e Massara e l’attaccante per parlare di futuro. A seguito della notizia di un forte interessamento di Investcorp all’acquisto del Milan per il futuro di Ibrahimovic si apre un’altra strada. Pare infatti che il lungimirante fondo arabo, come riportato da La Gazzetta dello Sport, apprezzi la caratura internazionale del quarantenne e stia pensando a lui come prossimo uomo-immagine del Diavolo. Per giungere a questo accordo, ovviamente, Ibrahimovic dovrebbe accettare una consistente riduzione del suo ingaggio ma potrebbe indossare la casacca rossonera per un’altra stagione. Se si dovesse propendere verso questa decisione non è in ogni caso da escludersi un intervento sul mercato al fine di rimpolpare e rinforzare il reparto offensivo del Milan.

Photocredit: acmilan.com

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate